A- A+
Cronache

 

aids

La circoncisione offre una protezione contro l'Hiv e le altre infezioni virali.  Questo perchè la pratica chirurgica altera drasticamente il microbioma del pene.

La scoperta è di un nuovo studio pubblicato sulla rivista mBio che ha analizzato gli effetti della circoncisione sui maschi adulti di diversi tipi di batteri che vivono sotto il prepuzio prima e dopo l'intervento. Entro un anno dalla procedura, la carica batterica totale in quella zona risulta scesa in modo significativo e la prevalenza di batteri anaerobici - che prosperano in ambienti con ossigeno limitato - diminuisce. Mentre il numero di alcuni batteri aerobi aumenta leggermente.

L'indagineè stata condotta da Lance Prince del Translational Genomics Research Institute e della George Washington University. "Da un punto di vista ecologico - ha spiegato l'autore - la circoncisione innesca un meccanismo simile al cambiamento di un ecosistema. Rimuovendo il prepuzio si aumenta la quantità di ossigeno, riducendo i tassi di umidita'". Studi randomizzati hanno dimostrato che la circoncisione riduce il rischio di infezione da Hiv negli uomini del 50-60 per cento.

Tags:
salutecirconcisionehiv
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
Eleonora Berlusconi in vacanza La single più desiderata d’Italia

Eleonora Berlusconi in vacanza
La single più desiderata d’Italia





casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.