A- A+
Cronache
Scuola: compiti in classe in quarantena. 48 ore isolati prima della correzione
(Fonte LaPresse)

Scuola: compiti in classe in quarantena. 48 ore isolati prima della correzione

Tra meno di una settimana le scuole riapriranno. Alcune regioni come il Trentino Alto Adige lo hanno già fatto e per fronteggiare l'emergenza Coronavirus, oltre alle solite regole, ne sono emerse altre ancora più specifiche. Mentre il ministero della pubblica Istruzione, capitanato dalla ministra Azzolina è alla disperata ricerca di docenti, aule, banchi, in Alto Adige l'esperimento della scuola in presenza è già realtà.

Tra regole imposte e norme "fai da te", spuntano - si legge sul Corriere della Sera - nuove precauzioni. Al liceo Galilei di Bolzano, ad esempio: il gel viene autoprodotto in laboratorio dagli studenti, e ai più grandi, quelli del 5° anno viene affidato il ruolo di tutor, avranno il compito di spiegare ai più piccoli, i colleghi delle classi dalla 1° alla 4°, come sanificare gli ambienti alla fine delle lezioni. Novità anche per i fogli usati per i compiti in classe. "Ci è stato spiegato che quaderni e fogli delle verifiche faranno una quarantena di 48 ore in uno scatolone, prima di essere corretti dai professori. Poi torneranno nello scatolone per altre 48 ore prima di tornare nelle nostre mani".

Commenti
    Tags:
    scuolacompiti in classequarantenaministra azzolinaregole scuolascuola in presenzalinee guida scuolascuola regole covid
    in evidenza
    Excel, scoppia la polemica social "E' più importante della storia"

    Il dibattito sulla scuola

    Excel, scoppia la polemica social
    "E' più importante della storia"

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico





    casa, immobiliare
    motori
    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.