A- A+
Cronache
Slavina in Val di Susa travolge sciatori fuori pista: due morti

Sono due gli sciatori rimasti uccisi da una valanga in Val Susa. I due stavano sciando fuoripista a quota 3 mila metri e sono stati travolti da una slavina a Cesana Torinese. Gli sciatori si erano fatti trasportare sul monte Terra Nera, in Val di Thures, da un elicottero, in una zona lontana dalle piste battute.

A nulla sono servite le attrezzature di sicurezza in dotazione alle vittime. Sta bene, invece una terza persona tratta in salvo dai soccorritori del 118 e trasportata all'ospedale di Susa. Sul luogo dell'incidente ci sono anche gli uomini della Guardia di Finanza, che in in primo momento avevano parlato di tre vititime. Secondo i primi rilievi, la tragedia sarebbe stata causata dalle recenti nevicate e dalle variazioni di temperature del manto nevoso.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
slavinaval di susa
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre





casa, immobiliare
motori
Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.