A- A+
Cronache
La finanza regala un software ai pm. "Così si velocizzerà la giustizia"

Prometeo è simbolo di ribellione all'autorità degli dei. Ora un software creato da tre giovani finanzieri e 'donato' alla Procura Generale di Milano sfida la pachidermica organizzazione della giustizia. Il sistema 'Prometeo' promette di accelerare la gestione delle 28mila pratiche e va oltre la dicotomia pubblico-privato...

Il sistema Prometeo è stato approntato dal team dell'Avvocato dello Stato Laura Bertolè Viale (come raccontato da giustiziami) nel 2013. L'idea è nata per rispondere alla necessità di velocizzare i tempi di gestione delle pratiche d'ufficio, che molto spesso sommergono (persino letteralmente) legali e magistrati. Il team dell'avvocato, composto da Davide Carnevali, Luigi Cerulli e Damiano Franco ha così ideato e lanciato un software innovativo in grado di dare un netto taglio alla elefantiaca tempistica di gestione di carte e scartoffie.

Su indicazioni degli impiegati, quelli che poi si ritrovano materialmente ad archiviare e gestire le pratiche quasi sempre ancora su obsoleti supporti cartacei, il team è riuscito a creare un software capace di gestire persino le 28 mila pratiche che giacciono nell'ufficio della Procura Generale di Milano. Prometeo, che si presenta come un normale sito web, è la chiave per sostituire i vecchi registri cartacei ed è basato su tecnologie open source. Per questo è utilizzabile anche in altre amministrazioni.

Un'occasione che non può che fare gola a un mondo, quello della giustizia, ancorato a tempi drammaticamente lenti e che ci sono costati più di un rimbrotto dall'Unione Europea. E così, mentre il pubblico spende milioni per provare ad avviare la difficile informatizzazione dei processi, ecco che dal privato può arrivare la soluzione...

 

Tags:
procuramagistrati
in evidenza
"Manovra? Non solo fisco ed energia, aiuto importante anche alla genitorialità”

Annalisa Chirico debutta su Affari - GUARDA IL VIDEO

"Manovra? Non solo fisco ed energia, aiuto importante anche alla genitorialità”


in vetrina
Poste Italiane, consegnato il Premio Speciale Matilde Serao

Poste Italiane, consegnato il Premio Speciale Matilde Serao





motori
Apre a Bologna la “Maison Citroën”

Apre a Bologna la “Maison Citroën”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.