A- A+
Cronache
Soli, senza amici e relazioni sociali ci si ammala e si muore prima
Pensionati

Vecchiaia, la differenza tra isolamento sociale e solitudine 

E’ utile ricordare la differenza tra isolamento sociale ( la mancanza di amici) e la sensazione di solitudine che è molto personale. Questa differenza si riflette anche nell’evoluzione dei tumori.

Il rischio di morire per queste patologie cresce del 34% per chi ha  poche relazioni sociali, mentre scende  al 9% nel caso di coloro che si sentono soli. “Le persone che si sentono sole, ma non sono socialmente isolate, soffrono di stress per la salute mentale, ma rimangono più forti nell’affrontarlo grazie alle loro reti sociali” conferma uno degli autori della ricerca, Maoqing Wang, dell'Università Medina di Harbin, in Cina. Ma quali sono i principali  motivi che aumentano cosi tanto il rischio di morte?

Chi vive da solo, ad esempio, si prenda meno cura di sé e trova più difficile seguire uno stile di vita sano. Senza tralasciare una serie di effetti fisiologici che possono influenzare il metabolismo, il sistema immunitario e la circolazione. Infatti essere o sentirsi soli aumenta il ​​rilascio di cortisolo, un ormone che provoca una serie di effetti a cascata in tutto il corpo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
anzianicardiovascolarirelazioni socialisolitudinetumori
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Aeroporto Berlusconi, il web si scatena. Ecco i meme e le reazioni più divertenti

Aeroporto Berlusconi, il web si scatena. Ecco i meme e le reazioni più divertenti





motori
Fiat 500e Giorgio Armani: l’icona del Made in Italy

Fiat 500e Giorgio Armani: l’icona del Made in Italy

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.