A- A+
Cronache

Oggi per la Polizia di Stato è una giornata di lutto. Non formale. E’ morto il nostro capo, un uomo che come tutti i poliziotti si era formato sulla strada. Per questo era il nostro grande Capo, quello da cui ci siamo sentiti sempre rappresentati e tutelati anche quando l’opinione pubblica, per svariate ragioni, aveva parole di critica verso l’Amministrazione. Ma io a tutto questo voglio aggiungere un ricordo personale, uno di quei fotogrammi che nella mia memoria rimarrà impresso tutta la vita.

Ho giurato fedeltà eterna alla Polizia di Stato (l’approdo desiderato, sognato e costruito fin da quando ero bambina) il 29 settembre 2009. Trieste, piazza dell’Unità baciata da un sole estivo e da un cielo limpidissimo nella giornata di San Michele, il nostro santo protettore. E lui, il nostro grande Capo, era lì a “battezzare” il nostro ingresso; lui lontano anni luce quanto ad esperienza e percorso di carriera ma vicino a noi neo agenti, A me, giovane neo poliziotta, è toccato il grande onore di fare un breve discorso ad Antonio Manganelli, Non dimenticherò mai il suo sorriso aperto, il suo ascolto attento e la sua ferrea stretta di mano: quasi mi trasfondesse la sua forza d’animo e la sua esperienza. Oltre che la sua fiducia in quella grande squadra della Polizia che dal 2007 ha avuto la sua impronta.

Tags:
manganellipolizia
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO

Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO





casa, immobiliare
motori
Mercedes: il futuro è completamente elettrico

Mercedes: il futuro è completamente elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.