A- A+
Cronache

Era geloso, e così le ha conficcato nella testa un chiodo di 13 centimentri di lunghezza, Una donna indiana di cui è stato reso solo il nome, Mamta, è stata trasportata in ospedale dove è ricoverata in condizioni disperate mentre il marito è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di tentato omicidio.

L'uomo, sospettando fortemente che la moglie avesse una relazione extraconiugale, ha deciso di legarla ad una sedia, conficcandole in fronte meta' di un lungo chiodo prima di darsi alla fuga. Lo scrive l'agenzia di stampa Pti. L'incidente, si e' appreso, e' avvenuto giovedi' notte in un quartiere meridionale di New Delhi, quando la donna di 27 anni ha avuto una vivace discussione con il marito Babbu, mentre i tre figli dormivano in una stanza attigua, legata ai sospetti di tradimento.

Un ufficiale di polizia ha riferito che l'uomo, infuriato dopo l'ennesima lite, "ha legato la donna mani e piedi ad una sedia e le ha tappato la bocca con un indumento. Dopodiche' ha preso un chiodo di 13 centimetri e' con un martello glielo ha conficcato in fronte". Dopo essere riuscito in meta' di questa operazione, ha aggiunto l'agente, Babbu ha chiuso la porta da fuori e si e' dileguato. Mamta e' svenuta ed entrata in coma mentre i tre bambini sono entrati in camera gridando e piangendo, e rimanendo accanto alla mamma per tutta la notte. E' stato il padrone di casa, che vive nelle vicinanze, ad entrare per primo la mattina dopo in casa e a dare l'allarme dopo aver trovato la donna sul pavimento in una pozza di sangue.

Tags:
infedeltàmoglietesta
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO

Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO





casa, immobiliare
motori
Mercedes: il futuro è completamente elettrico

Mercedes: il futuro è completamente elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.