A- A+
Cronache
Igor il Russo condannato al massimo della pena: in Spagna ergastolo rivedibile

Condannato all'ergastolo in Spagna Norbert Feher il criminale serbo noto ai più come Igor il Russo, autore dell'omicidio di Budrio. Fuggito in Spagna, la sera del 14 dicembre 2017, sparò e uccise un allevatore e due agenti della Guardia Civil nelle campagne dell'Aragona. Igor il Russo è stato condannato a 25 anni di prigione per due omicidi e per il terzo al massimo della pena, la "prisón permanente revisable", una sorta di ergastolo rivedibile.

Il pluriomicida serbo era scappato in Spagna dopo essere sfuggito alla colossale caccia all'uomo allestita tra Bologna e Ferrara, dove aveva ammazzato il barista di Budrio, Davide Fabbri, il volontario guardiaparco di Portomaggiore, Valerio Verri, e aver tentato di uccidere l'agente provinciale Marco Ravaglia. Crimini per i quali in Italia è già stato condannato all'ergastolo, pena confermata in appello. L'ergastolo non è rivedibile, ha stabilito il giudice, prima che abbia scontato almeno 30 anni.

Commenti
    Tags:
    igor il russoergastolo
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Claudio Baglioni compie 70 anni I fan gli dedicano un murales

    Roma

    Claudio Baglioni compie 70 anni
    I fan gli dedicano un murales

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off

    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.