A- A+
Cronache
Sparò ad un ladro, confermata la condanna in appello
Rodano, rapina in villa: ladro ucciso

La Corte d’appello di Venezia conferma contro ogni aspettativa la condanna di Walter Onichini, il macellaio padovano di Legnaro che aveva sparato a un ladro per poi caricarlo in auto. In primo grado il 18 dicembre 2017 il Tribunale di Padova lo aveva condannato a 4 anni e 11 mesi. Il procuratore generale presso la Corte d’Appello di Venezia Giancarlo Buonocore aveva chiesto l’assoluzione.

Buonocore aveva di fatto già "attenuato" la posizione di Onichini alla vigilia della promulgazione della nuova legge sulla legittima difesa. I fatti risalgono alla notte del 22 luglio 2013: l’uomo sparò con l’arma che aveva a disposizione contro un ladro albanese (condannato ma irreperibile) e un complice mai identificato che erano entrati nel giardino della sua abitazione a Legnaro e gli stavano portando via l’auto. Il procuratore generale aveva avanzato ai giudici la richiesta di derubricazione del reato iniziale di tentato omicidio a lesioni colpose, reato quest’ultimo perseguibile a querela di parte che non fu presentata. Ma la sezione penale della Corte d’appello di Venezia ha confermato la condanna. "Mi vergogno di essere italiano", queste le prime parole del condannato. Che ha aggiunto: "Hanno ragione i ladri, bisogna fare i delinquenti in Italia".

La riunione della Camera di Consiglio è durata dalle 10 del mattino fino alle 17. Il commento dell’avvocato difensore Ernesto De Toni:  "È stata ritenuta valida una sentenza di primo grado che sia a giudizio mio che del procuratore generale andava completamente riformata. Ora si sono dati 90 giorni per la motivazione, vedremo quale essa sarà. È evidente che valuteremo di ricorrere ancora contro questa decisione".

Commenti
    Tags:
    ladrocondannalegittima difesa
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Una birra in camera, una in... Ecco il nuovo "giro dei locali"

    Coronavirus vissuto con ironia

    Una birra in camera, una in...
    Ecco il nuovo "giro dei locali"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 3 IN BILICO PER LA FINALE. LO SCHERZO A SOSSIO.. Gf Vip 4 news

    Grande Fratello Vip 2020 3 IN BILICO PER LA FINALE. LO SCHERZO A SOSSIO.. Gf Vip 4 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva in Italia la XC40 Recharge la prima Volvo ibrida di serie

    Arriva in Italia la XC40 Recharge la prima Volvo ibrida di serie


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.