A- A+
Cronache
Steve Bannon e Nicola Fratoianni duellano sull'Abbazia

Affaritaliani si è occupato più volte della iniziativa di Steve Bannon che vuole fare una scuola sovranista di politica nell’antica Abbazia dei Trisulti, a Collepardo (Frosinone).

Formalmente l’iniziativa è della Dignitatis Humanae Institute (DHI), presieduta da Benjamin Harnwell, sovranista europeo.

La storia è abbastanza complessa e rimanda ad un permesso ricevuto dal precedente ministro dei Bene culturali Dario Franceschini.

Da allora la protesta si è organizzata ed è stata sempre molto attiva sul territorio.

La scuola di Bannon vorrebbe insegnare il “sovranismo” e questo ha trovato appunto opposizione non solo nella popolazione residente ma anche nel Partito democratico facendo riferimento a Nicola Zingaretti dello stesso partito di Franceschini.

Il Sottosegretario ai Beni culturali Gianluca Vacca (M5S) ha risposto ad una interpellanza parlamentare del segretario nazionale Leu Nicola Fratoianni dicendo:

“le dichiarazioni del rappresentante legale dell'associazione, asseritamente riportate dalla stampa, comunque non formano parte dell'offerta presentata e del progetto di valorizzazione allegato e non trovano disciplina alcuna nell'ambito della concessione stipulata".

"La concessione in uso dell'Abbazia  è stata rilasciata nel 2017 al termine di una procedura di gara che aveva verificato i requisiti delle due associazioni che avevano presentato l'offerta: l'Accademia nazionale delle Arti e Dhi", rimasto l'unico poi concorrente a seguito della successiva rinuncia dell’Academia' nel maggio 2017.Le verifiche di idoneità hanno ritenuto soddisfacenti le attestazioni richieste sull'"esperienza quinquennale pregressa" in materia di gestione di beni culturali, di promozione della cultura e di organizzazione di eventi culturali e di visite guidate. La commissione ha di conseguenza assegnato la concessione alla Dhi, "valutando il progetto come corrispondente a quanto previsto dal bando del 28 ottobre 2016" in ogni parte di esso esaminata e "in particolare l'aumento del canone di concessione posto alla base dell'asta e il progetto di valorizzazione e del programma di fruizione".

Poi Vacca ha anche precisato:

“Le dichiarazioni del rappresentante legale dell'associazione, asseritamente riportate dalla stampa, comunque non formano parte dell'offerta presentata e del progetto di valorizzazione allegato e non trovano disciplina alcuna nell'ambito della concessione stipulata".

 

E questo è bastato perché si desse la stura ad alcune interpretazioni, da parte di Fratoianni, che vorrebbero la fine del progetto e che non paiono affatto congrue al senso delle dichiarazioni del Sottosegretario.

 

Da ricordare che Bannon si è sempre speso in grandi elogi sul Movimento Cinque Stelle e ci sono stati anche incontri con i suoi più alti vertici.

 

Nel frattempo si registra l’affiliazione di Jair Bolsonaro, Presidente del Brasile, al Movimento sovranista di Bannon che, dopo il sostegno di Giorgia Meloni e Matteo Salvini si avvia a divenire una sorta di “internazionale sovranista” che non sembra più solamente limitata alle prossime elezioni europee ma si proietta a livello mondiale.

Commenti
    Tags:
    steve bannonnicola fratoianniabbazia trisulticollepardosovranismo
    Loading...
    in evidenza
    Incontrada nuda su Vanity Fair "Messaggio per tutte le donne"

    Costume

    Incontrada nuda su Vanity Fair
    "Messaggio per tutte le donne"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PETRELLI, PIERPAOLO SI DICHIARA Gf Vip 5 News

    Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PETRELLI, PIERPAOLO SI DICHIARA Gf Vip 5 News


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Peugeot 5008 ordinabile in Italia

    Nuovo Peugeot 5008 ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.