A- A+
Cronache
Strage Usa, è giallo: 28mila dollari versati sul conto di Farook

Nuovi indizi emergono sulla strage di San Bernardino in California, in cui sono state uccise 14 persone. Secondo Fox News, il killer Syed Farook ha ricevuto un deposito di 28.500 dollari sul suo conto corrente due settimane prima dell'attentato. Lo svelerebbe una fonte anonima informata delle indagini. L'uomo avrebbe ritirato 10mila dollari della somma e trasferito 15mila dollari sul conto della madre, Rafia Farook.

Gli investigatori ritengono che l'autore della strage di San Bernardino, in California, Syed Farook, aveva pianificato un altro attentato terroristico nel 2012 insieme ad un'altra persona. Lo riferisce la Cnn, indicando che era stato preso in considerazione un target specifico ma che poi il piano e' stato abbandonato in seguito ad una serie di arresti collegati al terrorismo.

Farook e sua moglie erano stati radicalizzati per "un certo tempo", ha riferito David Bowdich, assistente del direttore del Fbi e incaricato di condurre le indagini. Si cerca di capire adesso come e da chi Syed Farook e Tashfeen Malik furono radicalizzati prima del 2 dicembre, quando avvenne l'incursione nel centro disabili.

Tags:
stragesan bernardinoattaccofarook
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Tarraco e-HYBRID è il terzo modello elettrificato di Seat

Tarraco e-HYBRID è il terzo modello elettrificato di Seat


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.