A- A+
Cronache

Prosegue su richiesta della Protezione Civile l'attività di ricognizione da parte dei vulcanologi sull'isola di Stromboli a seguito della ripresa dell'attività eruttiva del vulcano. Un elicottero AB 212 del Secondo Reggimento Aviazione dell'Esercito di Lamezia Terme (Catanzaro), con a bordo due esperti vulcanologi e un funzionario della Protezione civile, ha effettuato negli ultimi giorni una ricognizione per valutare dall'alto la situazione eruttiva.

Al termine della ricognizione il funzionario della protezione civile ed un vulcanologo sono stati lasciati sull'isola per proseguire il monitoraggio. Nel 2011, l'Aviazione dell'Esercito, ancora una volta su richiesta della Protezione Civile, aveva effettuato tre missioni di volo, per il trasporto di materiale dall'isola di Stromboli all'isolotto di Strombolicchio, necessario al ripristino della rete di monitoraggio sismico sulle isole.

Tags:
strombolivulcanoripresa

i più visti




casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.