A- A+
Cronache
Studenti, a 17 anni pronti per l'estero

I primi risultati del questionario di orientamento realizzato dalla Fondazione educativa “Italia Orienta” in più di 30 scuole italiane, in occasione dello Young International Forum che apre oggi a Roma per fare il punto sull'orientamento dei giovani.

Il popolo è quelo dei dei 17-19enni che si dicono disposti ad andare all’estero sia per perfezionare la conoscenza di una seconda lingua sia per fare nuove esperienze e trovare lavoro. Tra le loro priorità c’è la voglia di viaggiare non solo durante le vacanze estive, ma anche nell’arco dell’anno scolastico aderendo a un programma di studio di lunga durata. Lo rivelano i circa mille studenti che hanno partecipato al questionario realizzato in 30 scuole italiane dalla Fondazione educativa Italia Orienta, per la seconda edizione dell’Educational Tour 2014.

 
Durante le tappe del tour – che si propone di aiutare studenti e docenti a costruire un percorso coerente nei momenti di transizione - gli orientatori hanno chiesto ai ragazzi di scegliere, tra oltre 60 risposte, quale fosse il loro progetto per il futuro. Circa il 50% ha manifestato la voglia di perfezionare la conoscenza delle lingue straniere, mentre (come seconda opzione) circa il 30% dei ragazzi ha espresso l’esigenza di impararne una nuova per poter scegliere un lavoro che gli consenta poi di viaggiare, anche attraverso progetti europei come l’Erasmus.
 
Il programma si rivela, infatti, tra i più conosciuti anche dai ragazzi delle scuole superiori e secondo gli ultimi dati diffusi dalla Commissione europea, solo nel 2012-2013, ha attirato circa 270 mila studenti, registrando un aumento del 6% rispetto all’anno precedente (a partire verso un paese straniero l’anno prima erano stati circa 253mila studenti). Solo sei anni prima a voler studiare all’estero erano state appena 182mila persone.
 
Anche l’ultimo rapporto Istat “Italia in cifre” conferma questa tendenza, ricordando che su 270 mila studenti, 26 mila sono Italiani. Al di fuori del progetto Erasmus invece ci sono più di 26 mila giovani italiani tra i 15 e i 34 che nel 2012 hanno scelto di emigrare in un altro Paese. La Germania si conferma per entrambe le categorie la meta preferita. 
 
Lo Young International Forum è un progetto della Fondazione educativa Italia Orienta in collaborazione con il Corriere dell’Università Job e Affaritaliani.it, e con l’adesione del Presidente della Repubblica. La manifestazione nasce dall’esigenza di supportare i giovani nella ricerca di un lavoro, di offrire loro spunti di riflessione e opportunità di scambi culturali, formativi e professionali, combattendo cosi la dispersione scolastica, gli abbandoni universitari, la disoccupazione giovanile, il fenomeno dei Neet.
 
 

Tags:
scuola-studio-lingue-estero
in evidenza
Sharon Stone: "Ho perso nove figli per aborti spontanei"

Rivelazione choc

Sharon Stone: "Ho perso nove figli per aborti spontanei"

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, mostra conclusiva di ‘Restituzioni’ a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, mostra conclusiva di ‘Restituzioni’ a Napoli





casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista Goodwood Festival of Speed 2022

Alfa Romeo protagonista Goodwood Festival of Speed 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.