A- A+
Cronache
Tenta di difendersi dai ladri alle 4 di notte. Gli sparano all'inguine e muore
Rodano, rapina in villa: ladro ucciso

Tenta di difendersi dai ladri alle 4 di notte. Gli sparano all'inguine e muore

Finisce in tragedia una rapina a Piossacco in provincia di Torino. Un architetto di 50 anni, nel tentativo di difendersi dai ladri che gli erano entrati in casa, ha perso la vita. I malviventi gli hanno sparato all'inguine ed è morto dissanguato. Erano le 4. In due - si legge sulla Stampa - sono entrati da una finestra sul retro ed è scattato l’allarme. Roberto Mottura, il padrone di casa, un omone grande e grosso, uno sportivo che non si spaventa tanto facilmente, li ha affrontati a brutto muso. E loro invece di scappare gli hanno sparato un colpo di pistola calibro 22. Roberto, padre di un ragazzo di 13 anni, è morto così nel salotto della sua casa. Ma c’è un elemento importante.

Tutto, ricorda tutto quel che è accaduto l’altra notte Laura Mai, la moglie di Roberto: "Quando si è messo a suonare l’antifurto mi sono svegliata e sono scesa a controllare. C’erano due uomini incappucciati in cucina. Mi hanno detto: “Torna su, vattene via. Stai zitta”. Ero terrorizzata: sono risalita e Roberto è sceso di corsa».

Qualche ora prima di quel colpo, verso mezzogiorno, - prosegue la Stampa - una ragazza di Piossasco ha messo in fuga due ladri che tentavano di svaligiare la casa dove vive il fratello. Li ha inseguiti mentre scappavano a bordo di una Audi A3 di colore blu. . Ora si cerca quella Audi di colore blu. Ha a che vedere con il colpo finito in tragedia? I carabinieri del comando provinciale di Torino non trascurano nulla. Neanche un altro colpo, qualche giorno fa, a Rivoli, quando durante un furto in villa i ladri hanno sparato a sangue freddo contro un gioielliere.

Commenti
    Tags:
    ladricronache torinoladri uccidono uomofurto in casaladri sparano a uomoladri furto tragedialadri colpo di pistola
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"

    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"





    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.