A- A+
Cronache
Terrorismo, allarme attacchi con virus infettivi.Furto batteriologico a Parigi

ALLARME DALLA FRANCIA: "L'ISIS PUO' COLPIRE CON VIRUS INFETTIVI"

"I terroristi cercano attivamente di dotarsi di mezzi nucleari, biologici o chimici per accreditare l'idea che dispongano di armi di distruzione di massa". Lo rivela il quotidiano Le Figaro. Tra le varie minacce ci sarebbe anche quella di usare kamikaze infetti di malattie contagiose, prosegue il giornale citando un rapporto del Segretariato generale della Difesa e della sicurezza nazionale.

FURTO BATTERIOLOGICO IN UN OSPEDALE DI PARIGI

In questa direzione preoccupa un furto batteriologico, non ancora chiarito, "in un ospedale di Parigi nel maggio scorso". Nel rapporto sono elencati tutti i potenziali pericoli a cui è esposta la Francia da oggi fino al 2030. La vera minaccia è il terrorismo tecnologico. Secondo questo rapporto "la nostra società potrebbe subire altri attacchi terroristici dalla parte di nuovi soggetti radicali". Anche perché, si ricorda, che "numerosi ingegneri e informatici fanno parte dell’ultima ondata di combattenti partiti per raggiungere l’Isis".

Tags:
terrorismoattacchiattentativirus infettivi
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi

non poteva finire peggio

Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.