A- A+
Cronache
Tragedia a Venezia: bimba schiacciata dall'auto del padre in retromarcia

Orrore a Venezia: bimba uccisa dall'auto del padre in retromarcia

Tragedia nel giorno di ferragosto in provincia di Venezia. Una bambina di un anno e otto mesi è stata travolta e uccisa dall'auto del padre, mentre faceva manovra, nell'area del giardino di casa. Il fatto è accaduto a Tombelle di Vigonovo, questa mattina. Indagini da parte dei carabinieri di Vigonovo e Chioggia. Sul luogo sono accorsi un'automedica e un'ambulanza dell'ospedale di Dolo i cui medici hanno tentato invano di rianimare la piccola, ma le lesioni dello schiacciamento sono apparse subito gravi e si è solo potuto constatare il decesso.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    venezia
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto

    Che show a Belve!

    Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





    motori
    Ford Mustang Celebra 60 Anni alla Milano Design Week 2024

    Ford Mustang Celebra 60 Anni alla Milano Design Week 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.