A- A+
Cronache

Tragedia alla 24 ore di Le Mans. Un pilota danese è morto in seguito alla ferite riportate in un incidente a inizio gara. Allan Simonsen, di 34 anni, è andato a sbattere violentemente contro il guard rail al terzo giro nella variante Tertre Rouge. Una curva che di solito viene affrontata a 190 km/h dalle vetture più veloci della categoria Lmp1.
 

Simonsen, che avrebbe compiuto 35 anni il prossimo 5 luglio, era alla guida della Aston Martin n.95, impegnato nella categoria GTE-Am con i due connazionali Christoffer Nygaard e Kristian Poulsen ed era alla settima partecipazione alla 24 Ore.

Le Mans torna dunque a fare una vittima a 16 anni di distanza: l'ultimo a perdere la vita sul circuito francese era stato il pilota di casa Sebastien Enjolras nel maggio 1997, durante le prequalifiche, con una WR-Peugeot. Per ritrovare un incidente mortale in gara bisogna invece risalire all'edizione del 1986, quando toccò all'austriaco Josef Gartner, al volante di una Porsche.

L'incidente di Simonsen ha causato la neutralizzazione della corsa per un'ora, il tempo necessario ai commissari per riparare la barriera di sicurezza danneggiata. Il via della gara, che si disputa dal 1923, era stato dato da Henri Pescarolo, 70 anni, quattro volte vincitore in 33 partecipazioni come pilota, oltre ad altre 12 da patron di scuderia.

Tags:
tragediale manspilotamuore
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Maserati svela la nuova GranTurismo

Maserati svela la nuova GranTurismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.