A- A+
Cronache

twitter@LorenzoLamperti

E così in Italia abbiamo inaugurato anche la "trattativa" stadio-mafia. Ebbene sì, il calcio d'inizio alla finale di Coppa Italia è stato idealmente dato da un tifoso. Trattasi di Gennaro De Tommaso, in arte Genny 'a Carogna. Un nome che francamente non promette nulla di buono. Al di là del nome, non proprio rassicurante neppure la maglietta pro-Speziale, l'uomo condannato in via definitiva per la morte del commissario Filippo Raciti, ucciso a margine di un Catania-Palermo del 2007.

Genny non è un semplice tifoso. Oltre ad avere un ruolo di primo piano all'interno del mondo ultras del Napoli si dice abbia qualche legame con la criminalità organizzata. In particolare, suo padre sarebbe stato un affiliato della camorra. Lui invece ha all'attivo dei provvedimenti Daspo che evidentemente non sono serviti per tenerlo fuori dall'Olimpico. Anzi. 

Alfano nega l'esistenza di qualsiasi trattativa con "i violenti" ma le immagini andate drammaticamente in onda in mondovisione sembrano smentirlo. Il corteo di uomini della sicurezza, steward e dello stesso capitano del Napoli verso la curva sembrano dire il contrario. Si parla di richieste precise della tifoseria per garantire il regolare svolgimento della gara, cominciata con un'ora di ritardo.

La realtà è che di queste trattative, come forse nel caso più celebre, non ce n'è stata solo una. Vengono in mente il caso del derby romano saltato nel 2004, l'immagine di Sculli che va a parlamentare con gli ultras genoani per far ricominciare la gara col Siena (quella delle maglie tolte dai calciatori genoani).

Possiamo anche fregarcene delle bacchettate e delle risatine di sdegno in arrivo dall'estero però allora dobbiamo forse indignarci un po' meno quando i media esteri definiscono nostri club o nostri città come "roccaforti della mafia". E' una semplificazione inaccettabile ma che purtroppo, con episodi e "trattative" come quelle di sabato, ci stiamo "guadagnando" sul campo. Appunto, il campo. Quella cosa che nel nostro calcio sembra sempre più dimenticata.

Tags:
trattativacoppa italiaultras napoli
in evidenza
Affari a maggio fa +10%. Distanziati Il Post, TPI, AGI e GQ

Comscore

Affari a maggio fa +10%. Distanziati Il Post, TPI, AGI e GQ

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Citroen svela la nuova C4 X e nuova e-C4 X 100% elettrica

Citroen svela la nuova C4 X e nuova e-C4 X 100% elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.