A- A+
Cronache

"La carrozza dell'intercity 522 Napoli-Sestri Levante, nella quale ieri notte si e' sviluppato un incendio tra Pisa San Rossore e Torre del Lago, era uscita il giorno precedente dall'officina dopo essere stata sottoposta al ciclo di manutenzione programmata con controlli anche agli impianti elettrici". Lo scrive in un comunicato stampa Trenitalia a poche ore dall'incidente, specificando che "anche le restanti carrozze erano state sottoposte ai controlli manutentivi la settimana precedente".

Nel ricostruire l'episodio, Trenitalia spiega inoltre che "il personale di macchina, accortosi immediatamente di quanto stava succedendo, e' prontamente intervenuto facendo scattare i piani di emergenza previsti: ha arrestato la marcia del treno e ha avvisato i vigili del fuoco e le squadre di emergenza. Gli impianti di segnalazione di allarme a bordo, infatti, hanno avvisato il macchinista sullo stato di alcuni impianti, in particolare quelli sul controllo delle porte di salita". Trenitalia ha aperto un inchiesta interna per stabilire l'esatta dinamica dell'accaduto. Sull episodio indaga anche la Polizia Ferroviaria.

Tags:
trenotrenitalia
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.