A- A+
Cronache

 

nucleare hanford 500

Un impianto nucleare perde scorie radioattive. C'è preoccupazione negli Stati Uniti la fuoriuscita di liquidi da una centrale nel nord-ovest nel sito di Hanford, nello Stato di Washington. Il governatore Jay Inslee, che per primo ne ha dato notizia, ha incontrato il segretario all'Energia, Steven Chu, il quale gli ha assicurato che "non ci sono minacce immediate o a breve termine per la salute pubblica da queste perdite".

"Si tratta tuttavia di una notizia allarmante per gli abitanti di Washington", ha commentato Inslee. Già la settimana scorsa si era avuta notizia di una perdita da uno dei 177 serbatoi del sito nucleare di Hanford, uno dei piu' contaminati degli Stati Uniti, ma i rilevamenti non avevano indicato aumenti preoccupanti del livello di radiazioni. Ora si apprende che i serbatoi coinvolti sono sei, con perdite che variano dall'uno all'altro.

Il sito di Hanford, risalente ai temi del progetto Manhattan della Seconda guerra mondiale, ospita milioni di galloni di scorie radioattive nucleari in serbatoi che hanno da tempo superato i 20 anni dell'eta' massima prevista. Il sito è stato usato per stoccare le scorie della produzione di armi nucleari durante la Guerra fredda. Ogni anno l'amministrazione Usa spende due miliardi di dollari per la bonifica del sito di Hanford

Tags:
nucleareserbatoiusaradiazioni
in evidenza
Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

Vacanze in Sardegna, insieme alla mamma

Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.