A- A+
Cronache
Vaccinazione antinfluenzale. Gratis anziani e non solo. INFLUENZA ALLARME

Vaccinazione antinfluenzale. Gratis anziani e non solo. INFLUENZA ALLARME


Vaccinazione antinfluenzale l'asp di Palermo ha avviato la campagna di vaccinazione: sarà sufficiente accedere ai Centri di vaccinazione dell’Azienda sanitaria muniti di un documento di riconoscimento.


VACCINAZIONE INFLUENZA GRATUITA, ECCO PER CHI


Vaccinazione gratuita, per tutte le persone di età superiore a 63 anni, anche per i soggetti in età pediatrica o adulta affetti da malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio, circolatorio, uropoietico, da diabete e da altre malattie del metabolismo e da sindromi da malassorbimento intestinale. La vaccinazione antinfluenzale gratuita anche per le donne al secondo o terzo mese di gravidanza, per i ricoverati presso strutture per lungodegenti, per medici e personale sanitario di assistenza, familiari di soggetti ad “alto rischio”, personale a contatto con animali per motivi di lavoro e bambini o adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico.


Vaccini antinfluenzali, i medici sardi danno l'esempio


Lunedì 14 novembre, alle 10,30, nell’ambulatorio di Igiene Pubblica di Rizzeddu, a Sassari, il presidente dell’Ordine, Francesco Scanu, si vaccinerà contro l’influenza per dare l’esempio ai suoi colleghi affinchè si evitino assenze dal lavoro e contagi. Sono troppo pochi i medici che si vaccinano contro l'influenza, l'85% purtroppo non si vaccina. Un grave problema che, durante l'epidemia invernale,  comporta il rischio di un doppio danno: quello di ridurre, causa malattia, il numero di sanitari disponibili e quello di diventare veicolo di infezione. "Vacciniamoci tutti- esorta il presidente Francesco Scanu- io lo farò lunedì mattina e invito i colleghi a farlo al più presto: non ha senso non proteggersi e non proteggere i nostri pazienti, è il dovere primario della nostra professione". L'appello del presidente dell'Ordine dei Medici e degli Odontoiatri delle province di Sassari e Olbia-Tempio è rivolto soprattutto ai Medici di base, che hanno il contatto diretto con i pazienti, e quindi il compito della prevenzione e della tutela della salute dei loro assistiti.


Napoli, vaccino antinfluenzale, dosi per piccoli da 6 a 36 mesi


Vaccino antinfluenzale: sono arrivati oggi negli studi dei pediatri di famiglia della Asl Napoli 1 le prime mille dosi di vaccino trivalente adatto ai bambini da 6 a 36 mesi. «Una formulazione inizialmente mancante - spiega in una nota Fulvio Turrà, presidente regionale della Fimp (Federazione italiana medici pediatri) - ma subito acquistata e a noi fornita dalla Asl metropolitana. Entro lunedì arriveranno altre duemila dosi di vaccino dello stesso tipo, l'unico delle 190 mila dosi acquistate e in fase di distribuzione a medici e pediatri a Napoli 1 somministrabili ai più piccoli, bambini fino a 3 anni, anch'essi destinatari al pari delle altre fasce d'età della campagna vaccinale contro l'influenza iniziata in Campania il 3 novembre».

Tags:
vaccinazionale antinfluenzalevaccinazione influenzacampagna vaccinazionecampagna vaccinazione influenzainfluenzainfluenza vacinovaccino influenzavaccino antinfluenzale
in evidenza
Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

Wanda Nara.... che foto

Heidi Klum reggiseno via in barca
Diletta Leotta da sogno in vacanza

i più visti
in vetrina
Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia

Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia





casa, immobiliare
motori
Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.