A- A+
Cronache
"Vogliamo ammazzarti perchè sei nero". Arrestati due trapper: Jordan e Traffik
Rapper Jordan e Traffik

Jordan e Traffik in manette, rapinato un nigeriano: aggravante razziale

Due noti trapper sono stati arrestati, l'accusa è di rapina con l'aggravante razziale. Il brutto episodio che li ha visti protagonisti è avvenuto alla stazione di Carnate in Brianza. Si tratta di Jordan Jaffrey Baby e Traffik, sono loro i due trapper finiti in manette (il primo e' anche sotto sorveglianza speciale). Dalla ricostruzione dei carabinieri si è scoperto che i due hanno affrontato un operaio nigeriano che era appena sceso dal treno, mentre si dirigeva nel sottopasso pedonale con la sua bicicletta. I due sono comparsi all'improvviso, dalle scale di accesso ai binari a torso nudo con le t-shirt a coprire loro le spalle. Hanno cominciato ad inveire contro l'uomo ed estratto dalle tasche due coltelli. Poi avrebbero cominciato a gridargli contro. "Vogliamo ammazzarti perche' sei nero". Da qui l'accusa di rapina con l'aggravante razziale.

L'uomo spaventato ha lasciato la bicicletta e lo zaino inseguito dai due ragazzi che brandendo i coltelli, gli gridavano di fermarsi, continuando a minacciarlo di morte per il colore della sua pelle. Sono poi tornati indietro scendendo nel sottopasso dove avevano preso la bicicletta e lo zaino. Il nigeriano dall'altra parte dei binari aveva invitato i giovani a restituirgli biciletta e zaino. Per tutta risposta uno ha gettato la refurtiva tra i binari per poi tagliare con il coltello i copertoni della bici lacerandoli, mentre l'altro lo filmava con il proprio cellulare. Il video e' stato poi postato sui social.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cronache brianzatrapper






in evidenza
Affaritaliani.it augura buone feste: la cena di Natale della redazione

Guarda le immagini

Affaritaliani.it augura buone feste: la cena di Natale della redazione


in vetrina
Mikayla Demaiter, hockey su ghiaccio bollente su OnlyFans

Mikayla Demaiter, hockey su ghiaccio bollente su OnlyFans





motori
Renault Espace: da monovolume a Suv sportivo

Renault Espace: da monovolume a Suv sportivo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.