A- A+
Cronache
Yara: difesa Bossetti chiede di avere accesso ai reperti

Yara: difesa Bossetti chiede di avere accesso ai reperti

Massimo Bossetti chiede alla Corte d'assise di Bergamo che "sia prima di tutto ripristinata la legalità". Lo ha spiegato uno dei suoi legali, Paolo Camporini, al suo arrivo in tribunale a Bergamo dove si discute la richiesta della difesa di aver accesso ai reperti del caso in quanto, da tempo, sostengono possa essere rifatto l'esame del Dna, la cosiddetta "prova regina" nel processo.

Durante l'udienza, che si svolge a porte chiuse, il legale ha specificato che Bossetti "chiede sia ripristinata non solo la legittimità ma anche la legalità". Il 12 gennaio scorso la Cassazione ha accolto il ricorso dei legali del carpentiere di Mapello annullando con rinvio le due ordinanze con cui l’Assise di Bergamo aveva respinto come inammissibili le istanze dei difensori di esaminare i reperti.

Da tempo gli avvocati di Massimo Bossetti stanno lavorando in vista di una richiesta di revisione della sentenza e, in questo senso, chiedono di aver accesso ai reparti e hanno anche messo in dubbio che i campioni di Dna siano stati conservati correttamente

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    yara gambirasiobossettilegalità
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"





    casa, immobiliare
    motori
    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.