A- A+
Culture
Bmta posticipata ad aprile 2021, per il salone dell'archeologia solo un rinvio

La decisione era nell’aria a seguito dell’ultimo Dpcm del presidente del Consiglio dei ministri che vieta lo svolgimento di fiere, congressi ed altri eventi. Una decisione che, a malincuore, colpisce anche la Borsa mediterranea del turismo archeologico (unico evento internazionale del settore), in programma a Paestum dal 19 al 22 novembre 2020, che non potrà svolgersi. Lo annuncia con una nota l’ideatore e direttore della Borsa, Ugo Picarelli. “Abbiamo ritenuto di non annullare la XXIII edizione e per assicurare a tutti i protagonisti soprattutto sicurezza, ma anche soddisfazione di risultati, posticiperemo la Bmta da giovedì 8 a domenica 11 aprile 2021, lasciando immutato il programma anche negli orari, come già da tempo pubblicato. La nostra gratitudine -prosegue la nota- va ai cento espositori che con il loro investimento qualificano il salone, ai 250 relatori che con la loro confermata partecipazione contribuiscono al programma scientifico, ai buyer e agli operatori turistici che con la loro presenza danno vita all’incontro tra la domanda e l’offerta, ai giornalisti e ai media partner che divulgano i contenuti assicurandone il riscontro mediatico, ai partner istituzionali e alle prestigiose realtà che collaborano e conferiscono il patrocinio, consentendo la migliore realizzazione della Borsa”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    borsapaestumsalonearcheologia
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Maserati OTO Retail: nasce una nuova era commerciale

    Maserati OTO Retail: nasce una nuova era commerciale


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.