A- A+
Culture
Commedia facile, alcuni attori bravissimi: Classe di ferro di Aldo Nicolaj

di   Lucilla Noviello

C’è ironia semplice e malinconia evidente nelle commedie di Aldo Nicolj, autore anche di Classe di ferro in scena al Teatro Parioli di Roma fino al 22 gennaio e poi in tournè in tutta Italia con la regia di Giovanni Anfuso,  interpretata da Giuseppe Pambieri, Valeria Ciangottini e Paolo Bonacelli. Un’ironia che nasce dalla consapevolezza che uomini di una generazione capace di raggiungere la terza età, sono uomini forti e disincantati.  I suoi protagonisti, però l’incanto non lo hanno perduto. Che sia leggero come quello di una maestra in pensione, priva di figli ma che con i bambini ha trascorso così gran parte della propria esistenza da conoscere ancora molti giochi e d’aver voglia ancora di giocare; o sia quello più burbero o programmatico di due uomini che abitano con i figli, ma che sono da questi mal tollerati, perché lontani da una generazione che li segue con fatica e che ha pochi e banali  progetti. Dalla scrittura di Aldo Nicolaj alla regia di Giovanni Anfuso questi vecchietti ci sembrano poco tali: hanno solo settantasei anni e soprattutto percepiscono una pensione che permette loro di pagare il mutuo ai figli. Rappresentano un’Italia sparita, in cui probabilmente il fisico invecchiava prima, ma gli anziani – e non solo - erano molto più ricchi. Paolo Bonacelli è bravissimo a giocare con un personaggio che prende in giro se stesso oltre che gli occasionali amici conosciuti al parco, e Giuseppe Pambieri, affascinante anche quando interpreta il ruolo di un signore age’, incalza nelle vesti di un personaggio dallo spirito mai rassegnato. C’è un’Italia in cui le generazioni dei padri temevano l’ospizio – luogo trasformato oggi in una residenza con rette così costose da essere quasi un hotel per privilegiati della terza età. Un’Italia di quaranta anni fa, che ci appare scontata, trapassata, ma i cui uomini brillano delicatamente, come la recitazione di chi li rende vivi e leggeri sul palcoscenico.

Classe di ferro, di Aldo Nicolaj. Regia di Giovanni Anfuso. Con Giuseppe Pambieri, Valeria Ciangottini, Paolo Bonacelli. Al Teatro Parioli di Roma fino al 22 gennaio e poi in tournè in tutta Italia.

 

Tags:
classe di ferro aldo nicolajcommedia classe di ferro
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.