A- A+
Culture
Ecco la festa "La strada delle abbazie" da Morimondo a Monluè

Da qualche anno, alla ripresa dell'anno sociale, si celebra la festa della «Strada delle abbazie. Fede arte e natura nella grande Milano» (www.facebook.com/stradadelleabbazie; www.stradadelleabbazie.it), un percorso turistico che promuove il territorio attraverso la valorizzazione del patrimonio ecclesiastico tra Parco Agricolo Sud e Parco del Ticino.

Una festa confermata
Il 2015 segna la terza edizione dell'happening. Sono coinvolti, come sempre, i siti monastici (Chiaravalle; Mirasole; Morimondo; Viboldone; Vizzolo Predabissi; Monluè; San Pietro in Gessate) e le realtà di promozione locale che gravitano attorno ad essi.
Il progetto si basa infatti su una collaborazione tra la Città Metropolitana e l'Arcidiocesi di Milano, insieme a diversi partners.

Il compleanno dell'itinerario è il 1° di settembre, «Giornata per la salvaguardia del creato». Le attività per il grande pubblico, tuttavia, sono spalmate lungo una settimana (quest'anno, quella che va dal 29 agosto al 6 settembre).
Sono previsti momenti dedicati a visite guidate, laboratori per famiglie, mercatini di prodotti tipici, intrattenimenti musicali, celebrazioni religiose e proposte per conoscere un territorio a forte vocazione agricola nei pressi della metropoli.

Le novità della edizione 2015
Pur prevedendo una offerta specifica (l'aggiornamento degli eventi si trova sui siti web delle singole realtà) quest'anno la «Strada delle abbazie» si orienta verso un calendario di eventi comuni che evoca orizzonti ampi. Garantendo così l'esaltazione della propria identità e non certo lo scolorimento.
Due sono i motivi dell'opzione citata. Il primo riguarda la recente enciclica di Papa Francesco, «Laudato si'». Il tema eco/antropologico lì svolto - sovrapponibile alla ratio del tracciato milanese - non può che essere fil rouge anche per la festa della «Strada delle abbazie».
In aggiunta, lo stesso pontefice, ha istituito da quest'anno la «Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato». E ha scelto come data proprio il 1° di settembre.

clicca qui per il programma dell'abbazia di Morimondo 

 

Programma del 5 - 6 settembre prossimi Abbazia di Chiaravalle

Sabato 5 settembre

ore 10:00 Chiesa e Chiostro

ore 11:00 Chiesa, Chiostro

ore 15:00 Chiesa, Chiostro

ore 16:00 Chiesa, Chiostro

Domenica 6 settembre

In occasione di "MULINO PORTE APERTE"
dalle ore 10:00,ogni mezzora circa:

Visite al Mulino

ore 15:00 Chiesa e Chiostro

ore 15:30 Chiesa e Chiostro e Mulino

ore 16:00 Chiesa, Chiostro e Mulino

Programma del 5 settembre prossimo Abbazia di Viboldone

all'abbazia di Viboldone, sabato 5/9 dalle ore 15 alle 17,15 le nostre guide accompagneranno gratuitamente i visitatori alla scoperta del sito e dei suoi affreschi.

Programma del 5 - 6 settembre prossimi Abbazia di Mirasole

Sabato 5 settembre

 h. 12 S. Messa

 h. 16 visita guidata dell’Abbazia

 h. 18,30 Vespri

Domenica 6 settembre

 h. 10,30 S. Messa

 h. 16 visita guidata dell’Abbazia

 h. 18 Vespri

 

 

Il secondo motivo si iscrive nel contesto della kermesse internazionale ospitata nel capoluogo lombardo. I soggetti ecclesiali partecipanti, infatti, hanno da tempo programmato a Milano, nell'ambito di Expo, la Celebrazione della 10ª «Giornata per la custodia del creato». Un evento ecumenico, un convegno di studio di alto livello e la celebrazione della Eucarestia trasmessa dalla Rai, domenica 6 settembre, costituiscono l'ampio orizzonte entro cui la «Strada delle abbazie» felicemente si pone.

Riguardo la valorizzazione della Strada, afferma Michela Palestra, Presidente del Parco Agricolo Sud Milano e Consigliera della Città metropolitana di Milano con delega ai Servizi di rete ai Comuni per i sistemi turistico-culturali e Bibliotecari:
"Le Abbazie situate all'interno del territorio del Parco Agricolo Sud Milano rappresentato la storia la memoria l'impegno delle comunità ecclesiali che le hanno fondate è che tutt'oggi le mantengono vive.
Un patrimonio religioso e civile e soprattutto umano che il circuito valorizza e offre a tutti i cittadini che vogliono sapere e conoscerne l'anima più profonda.

Vi aspettiamo per rivivere insieme attraverso i laboratori, le visite guidate e le numerose attività, la vita che si compiva in questi luoghi. Sarà inoltre possibile, grazie all'impegno degli organizzatori e di molti volontari, gustare la cucina medioevale e conoscere i prodotti di eccellenza che le comunità monastiche continuano a produrre.
Il mio piccolo suggerimento è di raggiungere luoghi così affascinanti in bicicletta, godendosi le vie ciclabili del Parco Sud Milano".

Tags:
abazzie-festa-medioevo-parcosud
in evidenza
Pellegrini ufficializza la love story È Matteo Giunta il suo fidanzato

GUARDA LA FOTOGALLERY

Pellegrini ufficializza la love story
È Matteo Giunta il suo fidanzato

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.