A- A+
Culture
Non solo Totò: tutte le iniziative di Fondazione 3M per i suoi 15 anni
Totò sceicco

Fondazione 3M, istituzione culturale permanente di ricerca e formazione e proprietaria di uno storico archivio fotografico di oltre 110 mila immagini, celebra i suoi 15 anni con una stagione ricca di attività, tra cui convegni, nuove mostre e un sito web completamente rinnovato.
 
Questa settimana la Fondazione prende parte alla Milano Photo Week con il convegno “L’immagine fa la storia”, in cui racconta attraverso dei relatori d’eccezione il proprio archivio fotografico, eredità della storica azienda Ferrania, che spazia dalla fine dell’Ottocento ad oggi grazie anche ad una serie di successive donazioni ed acquisizioni. L’evento, in programma martedì 6 giungo alle ore 11.00 presso la sede di 3M Italia, a Pioltello, è in collaborazione con Rete Fotografia per la Settimana Archivi Aperti, e sarà accompagnato dalla mostra fotografica “L’arte del ritratto” di Silvia Amodio.
 
Interverranno al convegno i rappresentanti del Comune di Cairo Montenotte (SV), dove è da poco stato inaugurato il “Ferrania Film Museum”, Museo dedicato allo storico marchio di pellicole Ferrania, la celebre azienda nata nel 1917 e successivamente acquisita da 3M. Il Museo traccia la storia di Ferrania, che nello scorso secolo fu espressione di un’avanzata cultura d’impresa applicata alla ricerca e all’innovazione, oltre che alla comunicazione istituzionale e pubblicitaria. Fondazione 3M ha contribuito alla realizzazione del Museo attraverso il coordinamento di professionalità, testimonianze e la messa a disposizione di migliaia di volumi, documenti, reperti, immagini fotografiche e cinematografiche relative alla storia dello stabilimento e del brand. Il Museo è inoltre arricchito da sette opere di pittori italiani della prima metà del novecento aventi come oggetto i prodotti sensibili, provenienti dalla Fondazione 3M. 
 
Parteciperanno al convegno “L’immagine fa la storia” anche il critico fotografico e giornalista Roberto Mutti, che darà la sua visione sull’archivio di Fondazione 3M, Silvia Paoli, Conservatore Civico Archivio Fotografico dei Musei di Castello Sforzesco, che racconterà il valore di un archivio e spiegherà i criteri di archiviazione, e Costanza Paolillo, Ricercatrice della Scuola Superiore Normale di Pisa, che sta curando il progetto di digitalizzazione della storica rivista Ferrania. La versione digitale della rivista sarà disponibile anche attraverso il sito della fondazione www.fondazione3m.it, che quest’anno è stato completamente rinnovato per valorizzare ulteriormente il proprio patrimonio fotografico, andando a raccogliere oltre 20.000 immagini.
 
Fondazione 3M può vantare nel complesso nel suo archivio 107.794 fotografie, 10.331 lastre e 42.058 diapositive, e nei suoi 15 anni ha all’attivo 95 mostre, 115 seminari e 57 pubblicazioni. Tra le esposizioni a cui la Fondazione ha recentemente collaborato, la mostra “1927 Il ritorno in Italia. Ferragamo e la cultura visiva del 900”, attualmente esposta al Museo Salvatore Ferragamo di Firenze, che celebra il novantesimo anniversario del ritorno in Italia dagli Stati Uniti del noto stilista attraverso delle opere che mostrano la sua percezione della cultura del tempo. Fondazione 3M ha contribuito alla mostra attraverso una serie di ritratti di personaggi femminili di spicco del secolo scorso.
 
Fondazione 3M è inoltre presente a Napoli dal 29 maggio al 6 luglio con la mostra “Il principe della risata nel cuore della città” dedicata al grande attore Antonio de Curtis, in arte Totò. La mostra, realizzata in occasione del 50° anniversario della scomparsa dell’artista, si compone di 28 fotografie inedite tratte dal Fondo Cinema di Fondazione 3M e scattate all’attore partenopeo dal 1949 al 1967 sul set di alcuni dei suoi 97 film, spesso in compagnia di altri protagonisti del cinema italiano dell’epoca. L’esposizione è allestita nella Basilica di San Gennaro extra Moenia, nel rione Sanità, dove Totò è nato e cresciuto, ed è volta anche alla riqualificazione del quartiere.

Tags:
fondazione 3m
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.