A- A+
Culture
Incontri d’autore nel territorio GAL Terra d’Otranto con i filosofi di Expo

Di Alessandra Peluso

Presentazione del fitto e interessante programma della rassegna culturale “FILOSOFIA DI EXPO: Incontri d’autore nel territorio del GAL Terra d’Otranto con i filosofi protagonisti di Expo Milano 2015”, nello splendido castello Spinola-Caracciolo situato ad Andrano di Lecce.
 “Filosofia di Expo”, si tratta, spiega Mario Carparelli (filosofo e curatore scientifico della rassegna culturale) di un’indagine critica non un’apologia di “Expo” nel territorio salentino; per tal motivo, si ospiteranno eccellenti presenze quali Roberto Mordacci (membro del comitato scientifico di Expo Milano 2015), Nuccio Ordine (Expo Ambassador) e Salvatore Veca (curatore scientifico del laboratorio Expo e della Carta di Milano). Filosofi, uomini di cultura, che porteranno la loro esperienza nel Salento con il proposito di raggiungere un traguardo importante insieme ai comuni salentini come Poggiardo, Andrano, Supersano, Melendugno: filosofia, cultura del territorio, etica e turismo, in sinergia, politica, insieme, per promuovere e valorizzare il patrimonio culturale e ambientale.

Sull’esempio di Expo Milano, dunque, con l’unità dell’Italia - seguendo le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella - si vuole  tutelare e far conoscere, non solo in estate, il Salento, offrendo un turismo di comunità al turista che in un certo qual modo vuol sentirsi abitante del luogo che visita (Nicola Panico, presidente del Parco naturale regionale “Costa Otranto di S.M. di Leuca e bosco di Tricase”).

Inoltre, ciascuno dei relatori, i sindaci e il presidente del GAL Terra d’Otranto, Francesco Ferraro, hanno posto sul tappeto le peculiarità del proprio territorio, fornendo un panorama ampio e dettagliato, completato da Mario Carparelli che ne ha evidenziato i nessi filosofici: la filosofia contribuisce allo sviluppo del territorio, coinvolgendo persone di cultura ed esperienza nazionale. Ed infatti, Roberto Mordacci sarà presente il 6 e il 7 novembre presso le “Stanzìe” di Supersano e a Melendugno, Nuccio Ordine l’11 e il 12 dicembre, e Salvatore Veca il prossimo 10 marzo 2016, presso il Rettorato dell’Università del Salento, in collaborazione con esponenti e istituzioni salentine quali ad esempio: Loredana Capone, Assessore alla cultura e al turismo della Regione Puglia, il Prorettore Vicario dell’Università del Salento, il prof. Domenico Fazio, il Rettore Vincenzo Zara, e S.E. Mons. Vito Angiuli.  

Il Salento dimostra di possedere moltissime risorse perché possa diventare traino e non essere trainato, salvaguardando la propria identità, e avvantaggiandosi di persone che già da tempo si prodigano per arricchire e non sfruttare la propria terra come i sindaci di Melendugno, Marco Potì, e di Poggiardo, Giuseppe Colafati.        

La rassegna culturale è organizzata dal GAL Terra d’Otranto, dall’agriturismo “Le Stanzìe” di Supersano, dall’Associazione culturale “Salentosophia”, con il patrocinio di Expo Milano 2015-Padiglione Italia, Università del Salento.  

Sembra stia nascendo un nuovo brand: “SALENTO FILOSOFIA”!

Tags:
expo
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.