A- A+
Culture
Intesa Sanpaolo, il progetto Z Lab di Alternanza Scuola-Lavoro a Milano e Como
Z Lab è il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro di Intesa Sanpaolo.

Z Lab, il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro di Intesa Sanpaolo all'atto conclusivo a Milano e Como. Le parole di Mauro Federzoni, direttore regionale Milano e provincia Intesa Sanpaolo

 


Si è svolto oggi all’Istituto Gonzaga di Milano l'evento conclusivo legato a Z Lab, il progetto Alternanza Scuola-Lavoro (ASL), iniziato lo scorso 12 giugno e promosso dal Gruppo Intesa Sanpaolo, che ha visto la partecipazione di 50 studenti frequentanti il terzo anno dell'Istituto. In contemporanea con Milano, si è svolto a Como, in Piazza Cavour, presso la sede della Direzione Regionale Lombardia di Intesa Sanpaolo, un evento speculare del progetto Z Lab, a cui hanno preso parte 14 studenti del liceo scientifico 'Giuseppe Terragni' di Olgiate Comasco e 4 studenti del liceo scientifico e linguistico 'Paolo Giovio' di Como. Grazie al Progetto Alternanza Scuola-Lavoro (ASL) di Milano, i 50 ragazzi partecipanti hanno potuto vivere un'esperienza formativa a 360 gradi, in cui apprendimento e sperimentazione viaggiano sullo stesso binario. Sono stati ospitati presso strutture di Intesa Sanpaolo, a Milano, per 10 giornate e un monte totale di 70 ore, e qui sono stati guidati da tutor interni con i quali hanno svolto attività di laboratorio interattive e operative. “Intesa San Paolo punta da sempre sul territorio e i giovani sono una parte rilevante di esso. Poter aiutare il futuro dei giovani ci arricchisce e poter vivere con voi questo progetto ci onora”, ha dichiarato rivolgendosi ai 50 ragazzi del progetto Mauro Federzoni, direttore regionale Milano e provincia Intesa Sanpaolo. La parola è poi passata ai protagonisti del progetto Z-Lab, ovvero gli studenti, che hanno presentato i project work preparati minuziosamente nel corso del loro primo anno di Alternanza Scuola-Lavoro: un video spot pubblicitario, uno storytelling, un articolo di comunicazione interna e una campagna di marketing su una loro idea di impresa.

 

 

Intesa Sanpaolo, il progetto Z Lab di Alternanza Scuola-Lavoro a Milano e Como. Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, dialoga con i ragazzi

 


Nel corso della presentazione dei progetti è intervenuto Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, che dopo essersi complimentato con gli studenti per il loro lavoro ha lasciato campo libero ai giovani, rispondendo alle domande spontanee dei ragazzi e dei partecipanti all'evento. Ne è emerso un dibattito fresco e interessante. Barrese ha spiegato che l'interesse per un progetto come Z-Lab è nato da un lato dalla volontà di far conoscere come è realmente un banca dal suo interno, dall'altro dalla pura volontà di aiutare i giovani a orientarsi con maggior coscienza nel variegato e complesso mondo del lavoro. Intesa Sanpaolo, proprio nell'ottica di preparare i ragazzi al proprio futuro, offre agli studenti un ambiente di riferimento in cui potersi confrontare a 360 gradi con il mondo del lavoro, attraverso laboratori, project work e digital culture, per diffondere l’educazione finanziaria, sviluppare le principali soft skills e sperimentare dinamiche imprenditoriali. Tutti gli argomenti trattati durante il percorso formativo si riflettono poi in attività operative, anche attraverso visite presso gli uffici delle strutture centrali e il confronto con colleghi 'testimonial', pronti a raccontare la propria esperienza.

 

Intesa Sanpaolo, il progetto Z Lab di Alternanza Scuola-Lavoro a Milano e Como. Gli istituti coinvolti

 

 

L’esperienza dell'Istituto Gonzaga non è la prima, giunge infatti a seguito di quella di altri cinque istituti superiori milanesi: il progetto di Intesa San Paolo è partito nel settembre 2016 e ha coinvolto con i primi laboratori il Liceo Classico Beccaria, il Liceo Statale Carlo Tenca, l’IIS Carlo Cattaneo, l’IIS Nicola Moreschi e l’IIS Curie-Sraffa. Il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro (ASL) è stato poi portato anche in altre città del territorio nazionale. Si tratta di un percorso triennale che accompagnerà gli studenti a partire dalla terza classe delle scuole superiori, fino al quinto anno. Al termine del triennio saranno premiati i migliori progetti. Per il primo anno il Gruppo Intesa Sanpaolo coinvolgerà a livello nazionale circa 1.000 studenti. Il programma di Alternanza Scuola-Lavoro (ASL) proseguirà negli anni scolastici 2017/2018 e 2018/2019 fino al completamento delle ore previste dalla legge 107/2015 (c.d. Buona Scuola). Per i licei sono previste 200 ore, mentre per gli istituti tecnico-commerciali si tratta di circa 400 ore.

Tags:
intesa sanpaoloprogetto z labz lab intesa sanpaolo
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.