A- A+
Culture
Mostra, viaggio sensoriale nella vita di Frida Kahlo alla Fabbrica del Vapore
Ricostruzione camera da letto di Frida Kahlo

Sopracciglia incolte, lunghi capelli neri, spesso raccolti in trecce, rose tra i capelli, anelli, bracciali, collane colorate di giada e ampie gonne ricamate, della tradizione popolare messicana, ben identificano Frida Kahlo con le origini del suo Paese.

Non a caso in diversi autoritratti, tra i circa 150 realizzati, la pittrice si raffigura con il velo tehuana, tipico abbigliamento dell’etnia zapoteca, compreso nella regione di Oaxaca, Chiapas, Tabasco e Veracruz.

“Frida Kahlo. Il caos dentro”, da sabato alla Fabbrica del Vapore di Milano, non è una mostra che raccoglie le tele dell’artista nata nel 1907 a Coyoacán, a sud di Città del Messico, ma un breve viaggio, spesso tecnologico, che lambisce l’esistenza travagliata fisicamente e tormentata sentimentalmente della pittrice.

Dall’esposizione di alcuni abiti simili a quelli indossati dalla Kahlo alla ricostruzione di due ambienti di Casa Azul dove si compì quasi interamente la sua vita – a parte una parentesi americana -: la camera con il letto a baldacchino sul quale fu fissato uno specchio, per permetterle di studiare il proprio riflesso, (“Dipingo me stessa perché trascorro molto tempo da sola e perché sono il soggetto che conosco meglio”, affermava) e l’atelier dove trovano posto il grande cavalletto, pennelli, colori, pastelli, gessetti e la sedia a rotelle.

Da alcuni ritratti fotografici in bianco e nero realizzati con la sua inseparabile Rolleiflex dal fotografo colombiano Leonet Matiz Espinoza (1917- 1988) di una Frida ormai più che trentenne, a una piccola sezione dedicata a Diego Rivera. Che tra i tre grandi muralisti, con José Clemente Orozco, con lui leader del Rinascimento Murale Messicano, e David Alfaro Siqueiros, sperimentò grandi affreschi murali dalle cromie accese, ritraendo spesso scene della Rivoluzione messicana d’inizio secolo.

Sulle pareti si alternano le proiezioni di ventisette pannelli murali che compongono il Detroit Industry Murals (Detroit, 1932), sull’impero di Ford interpretato da un’angolazione marxista dell’autore, il Pan American Unity Mural, preparato per una mostra d’arte a (San Francisco, 1940) e Sueño de una tarde dominical en la Alameda Central (Città del Messico, 1946-1947), in cui Rvera si ritrae bimbo mentre cammina nell’Alamada Central accompagnato da più di 100 personaggi emblematici di oltre 3000 anni di storia messicana. Marito della Kahlo, condivise un appassionato e travagliato rapporto di amore, di dolori, di tradimenti, di gioie.

Una selezione di una quindicina tra i più conosciuti autoritratti dell’autrice è presentata attraverso le riproduzioni in formato modlight - particolare forma di retroilluminazione omogenea -, mentre sei litografie acquerellate di Diego Rivera rappresentano scene di vita quotidiana.

In una saletta multimediale 10D lo spettatore si trova a divenire passeggero di un breve viaggio, spesso movimentato, su un tram che percorre strade e paesaggi attraversati un tempo dalla stessa Kahlo. Che amava posare per le fotografie, la cultura popolare, le bambole, i burattini di legno, gli animali in ceramica, le collane colombiane… bere mezcal… Morì nella sua casa a 47 anni. Embolia polmonare o suicidio?

 

FABBRICA DEL VAPORE - Via Giulio Cesare Procaccini,  4 - Milano

10 ottobre - 28 marzo 2021

Infoline: 388 / 8507930

Orari: tutti i giorni lunedì/venerdì 09,30 - 19,30; sabato, domenica e festivi 09,30 - 21,00

Ingressi: intero feriali €15 euro • intero weekend e festivi € 17 euro

www.mostrafridakahlo.it

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    frida kahlomostra frida kahlo fabbrica del vaporefabbrica del vapore“frida kahlo. il caos dentro”
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata

    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.