A- A+
Culture
Philippe Daverio inaugura a Firenze la mostra “The game”

di Andrea Cianferoni

Sarà lo storico dell’arte Philippe Daverio a inaugurare la mostra di fine anno degli allievi di Accademia Italiana, laureandi di Fotografia, Grafica e Design. “The Game” - Il gioco, provocazione declinata dagli allievi in varie direzioni, per la sezione Fotografia sistemata al Caffè letterario dell’ex carcere fiorentino “Le murate”, punta sulla dinamica degli sguardi, ma non mancano immagini a sfondo geopolitico, per esempio sui confini e sui migranti, e suggestivi scatti aerei sui monumenti incompiuti di Roma. Giocare con le forme, i colori e i materiali per trasmettere emozioni, è una prerogativa del designer. Ne offrono prova i progetti proposti dagli studenti nello spazio della Fondazione Robert F. Kennedy Human Rights (attiguo al Caffè letterario): una ludoteca da realizzare nel Verone di piazza SS. Annunziata e una casa per artista nella torre S. Niccolò, entrambi a Firenze. Gli studenti applicano le conoscenze acquisite nel percorso degli studi, giocando con forme e colori allo scopo di creare atmosfere divertenti in strutture antiche e dall’ aspetto serioso.  L’ideazione di un poster “the game of the graphic designer” (spazio Le murate. Progetti Arte Contemporanea), ipotizza poi come committente il MoMA di New York. Ogni manifesto è dedicato a un’installazione monografica, dove sono chiaramente visibili le differenti proposte di comunicazione dell’arte visiva. Altro filone, quello dell’imballaggio, che deve influenzare e attirare l’acquirente, mantenere e proteggere il prodotto durante il trasporto e garantire un bassissimo impatto ambientale.

La mostra si aprirà con un commento critico di Philippe Daverio, cui seguirà un dibattito con il celebre fotografo Oliviero Toscani e il presidente di Fratelli Guzzini, Domenico Guzzini, che riceverà il Premio Piramide dell’eccellenza, ogni anno conferito ai grandi maestri nei settori attinenti al loro studio. Moderatore e coordinatore dell’incontro sarà Vincenzo Giubba, presidente di Accademia Italiana, che farà da padrone di casa anche alla consueta sfilata di moda degli studenti dell’Accademia, il 21 aprile al Teatro Obihall di Firenze. In passerella 180 pezzi unici interamente progettati e cuciti a mano da 30 laureandi. Il fashion show (Firenze, Teatro Obihall -Via F. De André ang. Lungarno Aldo Moro alle ore 19) degli allievi offre la scena al Premio Piramide dell’eccellenza quest’anno assegnato al fashion designer Stefano Ricci, un nome di prestigio nel panorama della moda italiana. Appena quattro mesi fa, all’edizione di gennaio di Pitti Uomo, la collezione di Stefano Ricci ha trionfato nell’ormai iconica Sala Bianca di palazzo Pitti, proprio lì dove la moda italiana è nata. Dal 2005 ad oggi, la Piramide dell’Eccellenza è stata assegnata a grandi designer di fama internazionale fra cui, Roberto Capucci, Balestra, Ottavio e Rosita Missoni, Carla Fendi, Franca Sozzani, Roberto Cavalli, Ermanno Daelli e Toni Scervino, tanto per citarne alcuni. Uno degli obiettivi del Premio Piramide dell’Eccellenza è quello di favorire il contatto e lo scambio di idee fra giovani e artisti, designer e imprenditori di chiara fama, un’occasione per poter interagire nell’ambito della creatività.

Tags:
philippe daveriofirenze mostra “the game”the game mostra firenze
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.