A- A+
Culture
Pompei, il ministro se ne va la Palestra Grande chiude

Riapre la Palestra Grande a Pompei e subito chiude. Sembra uno scherzo ma è accaduto davvero. Visitatori delusi e arrabbiati mercoledì mattina perché hanno trovato chiusi i cancelli della Palestra Grande dell’Antica Pompei, inaugurata appena lunedì scorso alla presenza del ministro per i Beni culturali Dario Franceschini e del governatore Vincenzo De Luca.

Il sovrintendente Massimo Osanna spiega al Corriere della Sera. "La scelta è stata anche dettata dalla necessità di distribuire il personale di vigilanza della Soprintendenza, che come noto, è in numero non sufficiente a garantire l’apertura di tutti gli edifici dell’area archeologica, e di evitare di chiudere domus di recente aperte dopo i restauri, come la Casa della Fontana Piccola, la Villa dei Misteri, la Basilica. Per il mese di settembre si garantirà la rotazione del personale al fine di assicurare un’apertura diurna continuata".

 

Tags:
pompeipalestra grande
in evidenza
Nargi, che sirena al tramonto L'ex velina infiamma Instagram

Un'estate bollente- FOTO

Nargi, che sirena al tramonto
L'ex velina infiamma Instagram


in vetrina
LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici

LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici


casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.