A- A+
Culture
Radicchio, un must per la cultura del territorio: l'Europa lo incorona

Radicchio, l'Unione Europea lo incorona: torna il Premio Radicchio d'Oro

Simboli d’eccellenza della terra veneta, il Radicchio Rosso di Treviso IGP e Il Castelfranco IGP sono al centro della campagna triennale di comunicazione europea dal messaggio “L’Europa firma i prodotti dei suoi territori”. Il progetto ha lo scopo di valorizzare e dare notorietà a frutta e verdura DOP e IGP in base alla loro stagionalità; nello specifico la campagna riguarda anche l’Asparago Verde di Altedo IGP, la Ciliegia di Vignola IGP, la Pesca e la Nettarina di Romagna IGP, l’Insalata di Lusia IGP, la Pera dell’Emilia-Romagna IGP e il Radicchio di Chioggia IGP. La campagna europea prevede, tra le varie attività, la partecipazione al tanto atteso evento “Radicchio d’oro” che finalmente quest’anno ritorna in presenza.

Per l’edizione 2021 è prevista la consegna del Premio “Radicchio d’Oro”, nelle categorie Gusto, Spettacolo, Sport e Cultura, presso il Teatro Accademico Castelfranco e la cena di gala, con un menù interamente a base di radicchio, presso l’Hotel Fior di Castelfranco, sede storica dell’evento. Quest’evento punta i riflettori anche sull’acqua di risorgiva, l’elemento fondamentale che rende possibile la coltivazione del radicchio, poiché in grado di creare un terreno estremamente fertile nelle province di Treviso, Venezia e Padova, che godono del marchio IGP dal 1996.                                        

Esistono due varietà di Radicchio Rosso di Treviso IGP: Tardiva e Precoce. La prima è riconoscibile per le foglie lunghe e affusolate di colore rosso vinoso intenso, si caratterizza per una costa bianca centrale e un sapore unico, gradevolmente amarognolo e croccante. Invece, il Radicchio rosso di Treviso precoce è riconoscibile dal cespo voluminoso, dal colore rosso intenso con la nervatura principale bianca e molto accentuata e il suo sapore è leggermente amarognolo e di consistenza mediamente croccante. Il Radicchio Rosso di Treviso IGP può essere assaggiato da metà settembre fino alla fine di aprile, periodo in cui è maggiormente ricco di minerali.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    premio radicchio d'ororadicchioradicchio d'oro 2021radicchio rosso di treviso igp
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

    Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.