A- A+
Culture
Record di ingressi al SisalArtPlace, quasi 1000 visitatori per opera di Isgrò
Emilio Petrone, ad del gruppo Sisal.

Record di ingressi al SisalArtPlace, quasi 1000 visitatori per ammirare l'opera di Emilio Isgrò

Il SisalArtPlace di Palazzo Drago registra un record di ingressi domenica 14 ottobre. Quasi 1000 visitatori si sono recati al SisalArtPlace per ammirare l'opera inedita di Emilio Isgrò, "Resurrezione e morte del Gattopardo", e per leggere e interpretare la celebre opera di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. 

L'Installazione "Resurrezione e morte del Gattopardo", realizzata del celebre Maestro palermitano nel 1976 ma esposta per la prima volta a partire da oggi, sarà visibile presso il SisalArtPlace di Palazzo Drago dal giovedì alla domenica, dalle 16:30 alle 20:30 con ingresso gratuito, fino al 26 ottobre. 

Commenti
    Tags:
    sisalartplaceemilio isgròsisalartplace emilio isgrò
    in evidenza
    Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    Striscia la Notizia, sexy veline

    Giulia Pelagatti... a tutto sport
    Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.