A- A+
Culture
Sesso e doppio al cinema, "L'amant double" di Francois Ozon divide. VIDEO

GUARDA IL VIDEO

Presentato a Cannes, era uno dei titoli più attesi e ha subito fatto discutere: "L'amant double" di Francois Ozon, film con Jacqueline Bisset, Marine Vacth e Jérémie Renier. Un thriller scandaloso, una storia che parla di erotismo e dualismo, su una donna fragile che si innamora dello psicoterapeuta da cui è in cura. Quando vanno a vivere insieme lei scopre che lui gli ha tenuto nascosta parte della sua identità, forse un gemello. Un film ispirato al romanzo "Lives of Twins" di Rosamond Smith, spiega il regista: "Mi sono divertito leggendolo, ho amato l'intrigo, una donna con due uomini, ho pensato che poteva darmi l'occasione di giocare sulla sessualità e di fare una cosa completamente nuova rispetto a prima, soprattutto rispetto al mio ultimo film 'Frantz', molto più classico"

Ozon è un regista che ama sperimentare, e le sue attrici lo adorano. Anche Marine Vacht, già diretta in "Giovane e bella", che si è sentita sempre a suo agio anche nelle scene più hot. "Le scene di sesso o d'amore sono come delle coreografie - ha raccontato - le prepariamo prima, sappiamo in anticipo come muoverci, quindi assomigliano più a un lavoro di stunt che ad altro. Le mettiamo in pratica e spesso ridiamo molto, quindi tra il risultato che vedete al cinema e quello che facciamo noi c'è davvero un abisso".
Tags:
l'amant doublesesso l'amant doublefrancois ozon
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.