A- A+
Culture
Silvana Pampanini, abiti e mobili all'asta. FOTO
Lea Massari, Sophia Loren e Silvana Pampanini

Sabato 5 marzo 2016 alle ore 10.00 verranno battuti all’asta, da Antonina 1890 a Roma, oltre 400 pezzi, tra capi d’abbigliamento e arredi della casa, appartenuti a Silvana Pampanini, protagonista del cinema italiano (e mondiale) negli anni Cinquanta, morta il 6 gennaio scorso.

Interprete di oltre 60 pellicole, Silvana Pampanini fu diretta dai più grandi maestri della commedia all’italiana come Luigi Comencini, Dino Risi, Pietro Germi, Giuseppe De Santis, Camillo Mastrocinque, Mario Monicelli, Mario Soldati, Luigi Zampa e Sergio Corbucci. Tutti gli attori più importanti del dopoguerra hanno recitato – e talvolta debuttato – al suo fianco da Totò a Peppino De Filippo, da Vittorio Gassman a Nino Manfredi, da Alberto Sordi a Ugo Tognazzi e perfino Buster Keaton.

Come scrive Paolo Limiti nella prefazione del catalogo, Silvana Pampanini “ha rappresentato l’Italia con la sua bellezza, naturalezza e simpatia (…). Signorilmente provocante, distributrice di bollenti sottintesi con aria innocente e padrona di curve che la rendevano il simbolo di una nazione in pieno risveglio e pronta a buttarsi alle spalle la fame e a godere allegramente della vita”.

Tags:
silvana pampaniniereditàastaabitigioielli
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.