A- A+
Culture
Spazio, scoperta la "Terra gemella" più vicina a noi

Un'equipe di scienziati ha annunciato sulla rivista 'Nature' la scoperta di un pianeta simile alla Terra nel sistema di Proxima Centauri, la stella piu' vicina al sole. Il corpo celeste, denominato 'Proxima B', si troverebbe in una zona "temperata" compatibile con la presenza di acqua allo stato liquido, un presupposto chiave per l'abitabilita' o la presenza di forme di vita.

La scoperta e' basata su dati raccolti in 16 anni di ricerche. Il pianeta si trova ad "appena" quattro anni luce di distanza dal sistema solare, ha un massa pari a 1,3 volte quella della Yerra e orbita intorno a Proxima Centauri a una distanza di 7 milioni di chilometri, 21 volte inferiore a quella tra la Terra e il Sole.

Essendo pero' Proxima Centauri una 'nana rossa', che brucia a una temperatura inferiore rispetto al nostro astro, Proxima B non sarebbe ne' troppo caldo ne' troppo freddo per ospitare acqua liquida.

Tags:
spazio terra gemella proxima centauri
in evidenza
Camila Giorgi: stivale nero, niente gonna e... Foto fashion da sogno

La tennista vince sui social

Camila Giorgi: stivale nero, niente gonna e... Foto fashion da sogno


in vetrina
Diversity & Inclusion Hub, l’osservatorio sull’inclusione in ambito corporate

Diversity & Inclusion Hub, l’osservatorio sull’inclusione in ambito corporate


motori
Nuova Lamborghini Huracán Sterrato debutta all’Art Basel di Miami

Nuova Lamborghini Huracán Sterrato debutta all’Art Basel di Miami

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.