A- A+
Cura di sé
Salute/ I problemi di cuore sono meno diffusi tra chi è sposato
Scena da Manuale d'amore 2

Sposarsi e' meglio per ragioni di cuore, letteralmente. Il matrimonio riduce il rischio di malattie cardiache, secondo una nuova ricerca presentata alla 63esima sessione scientifica annuale dell'American College of Cardiology. Le persone sposate hanno tassi piu' bassi di numerose malattie cardiovascolari rispetto a single, divorziati e vedovi. L'associazione tra matrimonio e minori probabilita' di malattie vascolari e' particolarmente pronunciata prima dei cinquanta anni.

"I nostri risultati non vogliono spingere certamente le persone a sposarsi ma chiariscono una correlazione netta tra salute cardiaca e status sentimentale", ha spiegato Carlos L. Alviar del New York University Langone Medical Center, autore principale dello studio che ha analizzato i dati provenienti da un campione di piu' di 3,5 milioni di adulti di era' media 64 anni. L'analisi ha rivelato che le persone sposate hanno il 5 per cento di probabilita' in meno di soffrire di qualsiasi malattia vascolare rispetto ai single. E nello specifico: l'8 per cento in meno di soffrire di aneurisma dell'aorta addominale, il 9 per cento in meno di malattia cerebrovascolare e il 19 in meno di malattia arteriosa periferica. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cuorematrimonio
in evidenza
Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

Sfilata da sogno e... da ridere

Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
BMW accelera nella mobilità elettrica

BMW accelera nella mobilità elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.