A- A+
Cura di sé
Obesità, vino e frutti rossi per bruciare grassi

Due o tre porzioni di frutti di bosco al giorno possono trasformare il grasso in eccesso in "grasso bruno", ovvero in calorie che vengono bruciate per produrre energia. E il vino potrebbe avere lo stesso effetto. Almeno questo e' quanto emerso da uno studio della Washington State University, pubblicato sull'International Journal of Obesity. La chiave dell'effetto anti-obesita' dei frutti di bosco, cosi' come del vino, e' il resveratrolo, una sostanza gia' associata in passato a diversi benefici per la salute. Ora i ricercatori americani hanno condotto una serie di test sui topi a cui e' stata data una dose della sostanza equivalente a circa 340 grammi di frutta al giorno negli adulti.

Ebbene, nonostante i topi abbiano seguito una dieta ricca di grassi, hanno acquisito il 40 per cento di peso in meno rispetto agli animali che non hanno assunto il resveratrolo. Lo studio ha dimostrato che i topi a cui e' stata data la sostanza sono stati in gradi di convertire il "grasso bianco" in eccesso in "grasso bruno", cioe' in quello che brucia le calorie, riducendo l'aumento di peso. "I polifenoli nella frutta, tra cui il resveratrolo, aumentano l'espressione del gene che incrementa l'ossidazione dei grassi alimentari in modo che il corpo non venga sovraccaricato", ha detto Min Du, autore dello studio. "Essi convertono il grasso bianco in 'grasso bruno' che brucia i lipidi (grassi), prevenendo l'obesita' e le disfunzioni metaboliche", ha concluso.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
obesitàvinofrutti rossigrassi
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.