A- A+
Economia
Affari di moda / Sofisti lascia la divisione gioielli e orologi di Gucci

È divorzio tra Michele Sofisti e il gruppo Gucci. L'amministratore delegato della  divisione gioielli e orologi del marchio controllato dalla francese Kearing (ex Ppr) ha lasciato il proprio incarico, poltrona che ad interim sarà occupata  da Patrizio di Marco, presidente e Ceo del brand italiano.

"Michele è stato l’artefice della ripartenza e dell’espansione di Gucci negli orologi", ha dichiarato di Marco, secondo cui, "il successo di Gucci timepieces and jewelry è solo merito suo e del suo grande team che ha costruito intorno a sé". Gli ha fatto eco lo stesso Sofisti: "Gli ultimi sei anni hanno portato grandi soddisfazioni e abbiamo iniziato a realizzare il pieno potenziale di queste due categorie".

Lo scorso luglio il gruppo Kering, come ricorda il sito Pambianconews.it, aveva comunicato l’avvio di una riorganizzazione delle attività in ambito orologi e gioielli di lusso, in base alla quale ci sarebbe stato un ceo dedicato a ogni entità. Proprio Sofisti, a partire dal 1 ottobre di quest’anno, aveva iniziato a dedicarsi esclusivamente al suo ruolo di ceo di Gucci Watches & Jewelry lasciando il controllo di Sowind Group (marchi Girard-Perregaux e JeanRichard).

Esperto del settore dell’alta orologeria, Sofisti è entrato in Gucci Group Orologi come consulente strategico nel 2009 e successivamente promosso Ceo nel 2010. Nel 2011 è stato nominato ad di Sowind Group.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
modagucci
i più visti
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione


casa, immobiliare
motori
Stellantis celebra il suo primo anno di successi

Stellantis celebra il suo primo anno di successi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.