A- A+
Economia
Apple copre di azioni la super manager. Ahrendts e il benvenuto da 50 milioni

Se in otto anni hai fatto raddoppiare le vendite di un colosso del lusso, portando il valore del titolo su del 250%, puoi permetterti questo ed altro. Certo è che ha fatto notizia il  sostanzioso benvenuto che Apple ha dato alla sua nuova responsabile degli store, Angela Ahrendts, l'ex numero uno di Burberry.

La signora, che nel 2013 è stata il ceo più pagato della City, appena arrivata a Cupertino ha già incassato 68 milioni  di dollari in azioni della Mela.

Un segno chiarissimo: Tim Cook e compagni scommettono con convinzione sulla cinquantatreenne americana, anche se l’incentivo sarà distribuito nei prossimi quattro anni e solo al raggiungimento di determinati obiettivi.

La manager  avrà in mano tutto il comparto retail e la carica di senior vice president. Riporterà direttamente al ceo Tim Cook e avrà la supervisione della della direzione strategica, dell'espansione e delle attività degli Apple store.

Gli store Apple, 423 solo negli Stati Uniti, impiegano 42.400 dipendenti, circa la metà del totale del personale a tempo pieno della società, e sono una parte importantissima del gruppo.

La Ahrendts è la prima donna ad entrare a far parte della squadra dei top manager di Apple in quasi un decennio e diventerà anche anche quella con la posizione più alta all’interno del gruppo.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
angela ahrendtsburberryapple
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.