A- A+
Economia
 Toyota Verso  (28)

Oltre 3 milioni di auto prodotte da quattro aziende giapponesi (Honda, Toyota, Nissan e Mazda) saranno richiamate in tutto il mondo a causa dell'airbag potenzialmente difettoso: lo ha reso noto un funzionario del governo nipponico.

L'airbag di questi veicoli, assemblati tra il 2000 e il 2004, potrebbe non aprirsi correttamente a causa di un difetto del sistema pirotecnico che assicura il gonfiore. Le quattro case automobilistiche, ha spiegato la fonte del ministero dei Trasporti, sono rifornite tutti da una stessa azienda produttrice giapponese.

Un portavoce di Toyota ha detto che la prima casa automobilistica giapponese richiamerà 1,73 milioni di auto, di cui 320.000 in Giappone, 580.000 in Nordamerica, 490.000 in Europa e 340.000 altrove. Dal canto suo, Honda richiamerà 1,13 milioni di auto in Asia, America e Africa. Nissan ne richiamerà 480.000 di cui 137.000 in Giappone. Mazda 45.000 auto di cui 4.400 in Giappone. Toyota e Nissan hanno precisato che gli airbag potenzialmente difettosi sono stati fabbricati dall'azienda Takata con sede a Tokyo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
airbagautotoyotanissan
i più visti
in evidenza
Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

L'inverno è lontano

Ognissanti, caldo quasi estivo
Alta pressione da Nord a Sud


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.