A- A+
Economia
Alitalia, Lufthansa vuole fino a 6 mila tagli

I tedeschi di Lufthansa non mollano Alitalia, la cui cessione tornerà in auge non appena chiarita la situazione politica post voto. Intanto però una cosa è certa. Per la compagnia di bandiera teutonica, guidata dal ceo Carsten Spohr, serve la mano pesante sul personale, pena l'impossibilità per la compagnia di volare con le sue ali. Tra i 4 e i 6mila tagli, avrebbe chiesto Lufthansa come condizione per acquisire l'ex vettore di bandiera italiano.

Ma tra i tedeschi serpeggia anche qualche dubbio circa il dialogo su Alitalia con un interlocutore diverso, Cinque Stelle o Lega che sia. Come sottolinea il Sole 24 Ore, ci si chiede se alla fine l'affare, con un nuovo governo, andrà in porto. "Non possiamo aspettare troppo tempo per la ristrutturazione di Alitalia", ha rivelato un alto dirigente Lufthansa.

Commenti
    Tags:
    alitalialufthansa
    
    in evidenza
    Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

    Tra mobilità e sostenibilità

    Automotive, da ALD la svolta
    Arrivano nuove soluzioni green


    motori
    Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

    Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.