A- A+
Economia

 

Il nuovo Piano industriale al quale sta lavorando l'amministratore delegato dell'Alitalia, Gabriele Del Torchio, punterebbe a 250 milioni di risparmi. Lo si apprende da fonti vicine alla situazione. Il Piano sara' presentato al Cda della compagnia fissato per mercoledi' prossimo.

Il cda è stato convocato per il 13 novembre, anziché per il 12 come previsto in un primo tempo, per "motivi organizzativi". All'ordine del giorno, secondo quanto si apprende, l'illustrazione del nuovo Piano per la compagnia e un aggiornamento sui numeri dell'aumento di capitale a 24 ore dalla scadenza dei termini per l'adesione.

Secondo le ultime indiscrezioni accreditate dalla stampa, nel nuovo documento al vaglio del board dovrebbero essere inclusi anche interventi sui dipendenti (si è parlato di tagli per 4mila persone) e sulla flotta, sia in termini di cessione di velivoli che di rotte.

 LO STOP DI AIR FRANCE - Intanto le Figaro, annuncia che Air France non parteciperà all'aumento di capitale. La società francese venerdì "rifiuterà di partecipare all'aumento di capitale di Alitalia", scrive il giornale, citando fonti confidenziali. La società franco-olandese "vedrà così la sua posizione scendere intorno al 10%". La risposta è arrivata dall'amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni: "Air France? Alitalia e il Governo saranno liberi di guardare ad altre soluzioni. Alitalia non è un'azienda di poco valore, a medio termine una soluzione può essere trovata, il nostro impegno è supportare l'azienda perché trovi a medio termine un'alleanza".

Tags:
alitaliataglicda
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.