A- A+
Economia

L'Assemblea Alitalia ha rinnovato il Cda confermando Roberto Colaninno alla presidenza. Il consiglio che si e' tenuto subito dopo ha anche confermato Gabriele Del Torchio vice presidente e amministratore delegato.

Il nuovo Cda, composto da 11 membri invece dei 19 precedenti, e' composto da Roberto Colaninno (presidente), Gabriele Del Torchio, Fabio Cane' (espressione di Intesa SanPaolo), Davide Maccagnani (gruppo Macca), Amedeo Nodari (espressione Intesa SanPaolo), Ranieri de Marchis (Unicredit), Pierre Francois Riolacci (cfo di Air France), Paolo Luca Stanzani Ghedini (Poste), Mario Volpi (espressione di Odissea Holding), Alessandro Zurzolo (Poste italiane) e Antonino Turicchi (Atlantia).

Inoltre, al termine della conclusione dell'aumento di capitale da 300 milioni e della conversione del prestito obbligazionario di oltre 91,5 milioni, per un complessivo di oltre 391 milioni di euro, l'azionariato di Alitalia e' composto da 24 soci, con Intesa SanPaolo che diventa il primo azionista con il 20,59%, seguita da Poste (19,48%), Unicredit (12,99%), Immsi (10,19%), Atlantia (7,44%), AirFrance-Klm (7,08%), Fire (4,28%), Odissea (3,90%), Macca (3,69%), Pirelli (2,67%), G&C Holding (1,24%), Finanziaria di Partecipazioni e investimenti (1,18%), Aura Holding (0,92%), I2 Capital (0,95%), Marcegaglia (0,75%), Loris Fontana (0,59%), Toto (0,41%), THSA (0,41%), FonSai (0,35%), Equinocse (0,30%), Solido Holding (0,21%), Acqua Marcia (0,14%), GFMC (0,14%) e Vitrociset (0,10%).

Nel corso del cda è arrivata la dichiarazione da parte del Ceo della compagnia di Abu Dhabi che nessuna decisione sarà presa in tempi brevi da parte di Etihad su Alitalia. James Hogan, parlando con i giornalisti a Berlino, ha spiegato: "Non e' in programma fare un annuncio alla fine di questo mese. Cio' che importa in una transazione e' assicurarsi che ci sia della redditivita' - ha aggiunto - ma non prenderemo una decisione in fretta".

"Anche noi non abbiamo fretta", è stata la risposta a distanza dell'ad Gabriele Del Torchio. "Non siamo alla ricerca affannosa di un partner, peraltro - ha ricordato Del Torchio - ne abbiamo già uno", riferendosi ad Air France-Klm che dopo l'aumento di capitale potrebbe vedere scendere la sua quota al 7 per cento. Del Torchio ha confermato che il negoziato con Etihad è ancora "in una fase iniziale ed esplorativa, ci stiamo scambiando idee e progetti" ma "se il buongiorno si vede dal mattino, sono ottimista. L'importante è continuare l'analisi delle sinergie e dei punti di forza al fine di arrivare a un'operazione molto solida".

Tra Alitalia e Air France "non è cambiato nulla dal punto di vista della partnership industriale", ha aggiunto poi Del Torchio, spiegando che il fatto che Air France sia scesa nell'azionariato della compagnia (al 7,08%, ndr.) è "conseguenza delle loro scelte e della politica di austerithy finanziaria". Oggi in cda c'era il nuovo consigliere, Pierre Francois Riolacci, cfo di Air France, che "ha ribadito la volontà di continuare a collaborare con Alitalia", ha aggiunto.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alitaliacolaninnodel torchio
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.