A- A+
Economia
Avio, Leonardo compra un altro 3,75%. Profumo si ferma a un soffio dall'Opa

Leonardo annuncia la conclusione delle operazioni, volte all'acquisto di 988.475 azioni di Avio. A valle delle operazioni - informa una nota - la partecipazione di Leonardo si è incrementata del 3,75% e risulta pertanto pari al 29,63% del capitale sociale della società. A un soffio cioè dalla soglia che costringe l'acquirente al lancio dell'Opa obbligatoria sull'intero capitale azionario. 

Le operazioni, effettuate sul mercato, si sono concluse il 29 maggio e prevedono un esborso totale di circa 14 milioni di euro. L'operazione rappresenta un ulteriore consolidamento del ruolo di Leonardo quale partner industriale di Avio e della posizione di Leonardo in un settore rilevante, strategico e con importanti prospettive di sviluppo come la space economy, in particolare per quanto riguarda il segmento dei lanciatori, anche grazie al significativo contributo dell'Italia ai programmi di collaborazione europei. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    aviospace economyquota avio leonardo
    i più visti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.