A- A+
Economia
Blackrock benedice Renzi. Incontro tra Fink e il premier

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha incontrato domenica sera il numero uno di Blackrock, Larry Fink. La più grande società di investimenti del mondo ha tenuto in questi giorni a Milano la convention mondiale dei gestori del Fondo, che si conclude oggi. Lo ha riferito il presidente di Generali, Gabriele Galateri, a margine dell'assemblea che si e' svolta oggi a Trieste.

Secondo Galateri, che ha incontrato a pranzo Fink lunedi' "i commenti che ha fatto dopo l'incontro con Renzi sono stati positivi di grande speranza per l'Italia, di grande importanza per la trasformazione che l'Italia sta avendo. Direi, quindi, che sia stato un segnale buono". Secondo Galatari che Blackrock abbia tenuto a Milano la convention "mi sembra sia un segnale importante, e' un momento delicato, ognuno deve concentrarsi nel suo campo per dimostrare che sappiamo gestire le nostre cose crescendo nei risultati".

Tags:
blackrockrenzifink
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.