A- A+
Economia
Banca Farmafactoring diventa BFF Bank, approvata la fusione con DEPOBank

L’Assemblea straordinaria degli Azionisti di Banca Farmafactoring S.p.A. approva la modifica della denominazione sociale in BFF Bank S.p.A.

L’Assemblea degli Azionisti di Banca Farmafactoring S.p.A., Capogruppo di BFF Banking Group, si è riunita in unica convocazione e in sede sia ordinaria che straordinaria, deliberando, tra i diversi punti all'ordine del giorno, l'approvazione del progetto di fusione per incorporazione di DEPObank S.p.A. in Banca Farmafactoring S.p.A. e la modifica della denominazione sociale in “BFF Bank S.p.A.” (con la modifica della denominazione del relativo gruppo bancario in “BFF Banking Group”). 

Durante la parte straordinaria dell'Assemblea, tra gli altri punti, si è deliberato anche l'aumento del capitale sociale di BFF per €10.813.652, mediante emissione di 14.043.704 nuove azioni ordinarie BFF, prive di valore nominale espresso, a servizio della fusione, e da assegnare sulla base del relativo Rapporto di Cambio.

Commenti
    Tags:
    banca farmafactoring bff bankbanca farmafactoring depobankbanca farmafactoring 2021bff bank notizie 2021
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    L'ex di Cristiano Ronaldo va in gol Perizoma e... si toglie il reggiseno

    Wanda, Diletta e... le foto delle Vip

    L'ex di Cristiano Ronaldo va in gol
    Perizoma e... si toglie il reggiseno


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel svela il nuovo Vivaro-e HYDROGEN

    Opel svela il nuovo Vivaro-e HYDROGEN

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.