A- A+
Economia
La Bce vede rosa: "Il peggio è passato, la disoccupazione migliora"

Dal mercato del lavoro europeo arrivano i primi segnali positivi, anche se la disoccupazione resta alta. Lo rivela la Bce nel suo bollettino mensile, dal quale trapela che "sebbene dai mercati del lavoro provengano i primi segnali di miglioramento, la disoccupazione resta elevata nell'area dell'euro, unitamente a una capacita' produttiva inutilizzata nel complesso considerevole. Inoltre, secondo la Bce, gli "aggiustamenti di bilancio necessari nei settori pubblico e privato seguiteranno a gravare sul ritmo della ripresa economica".

"I rischi per le prospettive economiche dell'area dell'euro continuano a essere orientati al ribasso", aggiungono gli uomini di Mario Draghi, secondo cui "gli andamenti nei mercati finanziari mondiali e nei paesi emergenti, nonche' i rischi geopolitici, potrebbero essere in grado di influenzare negativamente le condizioni economiche". "Altri rischi al ribasso - precisa la Bce - includono una domanda interna inferiore alle attese e un'attuazione insufficiente delle riforme strutturali nei paesi dell'area, nonche' una crescita piu' debole delle esportazioni".

In ogni caso, l'Eurotower ribadisce quanto già detto da Draghi. La Bce "e' unanime nel suo impegno a ricorrere anche a strumenti non convenzionali nell'ambito del suo mandato per far fronte con efficacia ai rischi di un periodo troppo prolungato di bassa inflazione". L'istituto precisa che "in prospettiva, il Consiglio direttivo seguira' gli andamenti con molta attenzione e prendera' in considerazione tutti gli strumenti disponibili. Esso e' fermamente determinato a mantenere un elevato grado di accomodamento della politica monetaria e a intervenire con prontezza, se necessario. Pertanto, non esclude un ulteriore allentamento della politica monetaria".

La Bce ribadisce poi "con fermezza che continua ad attendersi tassi di interesse di riferimento su livelli pari o inferiori a quelli attuali per un prolungato periodo di tempo. Tale aspettativa si fonda su prospettive di inflazione complessivamente contenute anche nel medio termine, tenuto conto della debolezza generalizzata dell'economia, del grado elevato di capacita' inutilizzata e della modesta creazione di moneta e credito. Allo stesso tempo il Consiglio direttivo segue con attenzione gli andamenti nei mercati monetari".

Tags:
bcedraghidisoccupazione
S
i più visti
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.