A- A+
Economia
Bce: “La crescita proseguirà nel 2023". Calo record nella domanda di prestiti

Bce: "La crescita del Pil sta crescendo e continuerà nel secondo trimestre 2023"

Il Pil dell'area dell'euro nel primo trimestre dell'anno e' salito dello 0,1%, dopo aver ristagnato alla fine del 2022, e "i dati che finora sono stati resi disponibili segnalano per il secondo trimestre del 2023 la prosecuzione di una crescita positiva, anche se moderata". E' quanto si legge nell'ultimo bollettino mensile della Banca centrale europea. Il vice presidente della Banca centrale europea, Luis De Guindos, ha confermato che la politica monetaria dell’Eurozona resta rigida verso il credito e quindi, i tassi di interesse continueranno a crescere; supereranno il 4% entro l’estate. L’economista spagnolo, intervistato da Il Sole 24ore, ritiene che solo queste condizioni possano tenere al sicuro la stabilità finanziaria dell’Europa.

A proposito dell’entità dei rialzi, il vice presidente della Bce ha chiarito : “L’aumento ‘normale’ dei tassi in politica monetaria è un quarto di punto. I rialzi da 50 e 75 punti base sono stati dei passi straordinari per rispondere a un’inflazione molto alta. Dovevamo innalzare i tassi di 375 punti base, è stata una fase importante e l’inflazione infatti sta scendendo. Ora siamo arrivati alla fase finale del nostro viaggio di inasprimento monetario, e dunque torniamo alla normalità, ai passi da 25 punti base” spiega De Guindos. Questa è stata la decisione presa dal Consiglio direttivo nella riunione di politica monetaria dello scorso 4 maggio.

Leggi anche: Tassi Bce, è possibile impugnare i decreti ingiuntivi (oltre i 40 giorni)

Tassi di interesse oltre il 4% in estate

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bcede guindosinflazionemutuitassi di interesse





in evidenza
Giorgia Meloni compare in video e il cane impazzisce

MediaTech

Giorgia Meloni compare in video e il cane impazzisce


motori
Lancia svela la Ypsilon HF e annuncia il ritorno nei Rally Gr4

Lancia svela la Ypsilon HF e annuncia il ritorno nei Rally Gr4

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.